TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Camionista rumeno morto al Morandi salva tre vite

E-mail Stampa PDF

I familiari di Marian Rosca, l'autista morto all'ospedale di Genova per le ferite riportate a causa del crollo del viadotto Polcevera, hanno consentito l'espianto di tre organi che sono stati trapiantati ad altrettanti pazienti in Italia.


Marian RoscaIl giornale online Rotalianul, che si rivolge ai rumeni residenti in Italia, riferisce che i reni e il fegato del camionista rumeno sono stati trapiantati dopo la sua morte: i primi sono andati a due bambini, mentre il terzo a un paziente di Padova. Rosca era nato a Curtisoara, in Romania, ma da alcuni anni viveva in Francia, dove lavorava per un'azienda di traslochi. Stava viaggiando sul ponte Morandi nella cabina di un camion di questa azienda insieme al collega Anatolii Malai, quando c'è stato il crollo. Mentre Malai è morto sul colpo, Rosca è stato salvato e trasferito in gravi condizioni all'ospedale San Martino, dove è stato ricoverato in coma farmacologico con numerose fratture e un trauma cranico.
In un primo momento, Rosca era nella lista dei dispersi, poi il fratello lo ha riconosciuto tra i feriti. Ma la mattina del 18 agosto, l'autista è morto e subito dopo i familiari hanno dato il consenso per l'espianto degli organi, che hanno salvato altre tre persone. I funerali di Rosca si svolgeranno domenica 26 agosto nella sua città natale, dove avrebbe dovuto sposarsi quest'anno.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 7838

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed