TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Proposte di TrasportoUnito per trovare gli autisti dei camion

E-mail Stampa PDF

L'associazione dell'autotrasporto ha diffuso il 12 febbraio 2018 una nota in cui lancia l'allarme sulla mancanza di camionisti italiani e lancia due proposte.


Formazione autista giovane formatore volante scaniaIl segretario generale di Trasportounito, Maurizio Longo, evidenzia il paradosso di un Paese con elevati tassi di disoccupazione dove mancano gli autisti dei veicoli industriali. Una situazione che è frutto di "politiche sbagliate e suicide nel settore". Longo spiega che "gli autisti italiani, imprigionati anche in gabbie formative e obblighi difficilmente rispettabili, abbandonano il settore che diventa preda di autisti stranieri, sempre più spesso extra-comunitari con scarsissima qualificazione. Il tutto a spese dei livelli di sicurezza sulle strade e autostrade italiane. E i pochi autisti italiani che sono ancora in servizio, hanno una età media troppo alta".
Trasportounito propone due misure "non prorogabili" per affrontare questo problema. La prima è normativa e consiste nell'eliminare il corso della Carta di Qualificazione del Conducente la cui frequenza è obbligatoria dopo avere conseguito la patente superiore per accedere alla professione di autista. Resterebbe comunque in vigore l'esame di conseguimento della CQC, evitando il costo del corso, che può raggiungere i 2500 euro.
Il secondo provvedimento riguarda la possibilità per le imprese di autotrasporto che hanno specifici requisiti (da definire) di essere considerate istituti di formazione. In tal modo, possono addestrare i giovani sugli autoarticolati, ricevendo in cambio uno sgravio contributivo o incentivi di tipo fiscale per ciascun conducente formato.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 3118

Camionsfera TV

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed