TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Semirimorchi Sansavini specializzati per container

E-mail Stampa PDF

Piacenza Rimorchi portacontainer Evo4Al Transpotec 2019, il costruttore italiano ha mostrato due unità per l'autotrasporto di contenitori, una a lunghezza variabile e l'altra ribaltabile.


Il settore del trasporto container riveste per Sansavini un'importanza strategica e il costruttore italiano risponde alla domanda con alcuni modelli specializzati, come quelli a lunghezza fissa, estensibili, ribaltabili ed a collo di cigno. Al Transpotec di Verona, ha esposto i modello Zoom e Tender 20. Il primo è è un semirimorchio a lunghezza variabile che può trasportare ogni tipo di container o cassa mobile. Il suo funzionamento è migliorato grazie al sistema pneumatico che muove il troncone posteriore mediante un sistema pneumatico. Lo Zoom è fornito completo di collaudo Adr, twist-locks per tank baricentrato, paraurti estensibile e supporto delle connessioni anteriore estraibile. Alla fiera veronese, Sansavini ha esposto la versione Evo 4, che rappresenta la più recente evoluzione di questo modello che fa tesoro dell'esperienza del marchio Piacenza Rimorchi, ora controllato dall'azienda bresciana e che presenta la prima generazione del portacontainer al Transpotec del 1998.
Il Tender 20 è un semirimorchio per trasporto e ribaltamento di container da venti piedi. Anche questo modello è frutto della decennale esperienza del costruttore nei portacontainer ed equipaggiato con elementi che ne esaltano l'affidabilità e la sicurezza, come la robusta cerniera posteriore, i piedini ruotanti a base maggiorata e gli stabilizzatori posteriori. Il Tender 20 ha anche un sistema di protezione che impedisce ai materiali ribaltati di danneggiare la parte posteriore del veicolo e, a richiesta, può montare un gruppo di ribaltamento autonomo anteriore. Di questo veicolo viene prodotta anche una versione estensibile (Tender 20-30) che può trasportare e ribaltare container da 20' o 30', sempre a filo posteriore.

Mara Gambetta

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 1664

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed