TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Completato scarico container da Maersk Honam

E-mail Stampa PDF

Il 1° giugno 2018 sono terminate al porto arabo di Jebel Ali le operazioni di scarico dei container dalla nave incendiata il 6 marzo scorso. La compagnia vuole migliorare la sicurezza nel trasporto di merci pericolose.


Incendio Maersk Honam banchina Jebel adiI primi container non danneggiati dalle fiamme dell'incendio scoppiato sulla Maersk Honam sono già in viaggio verso la loro destinazione originaria, dopo essere rimasti tre mesi a bordo prima per il recupero della portacontainer, poi per i controlli fuori e dentro il porto di Jebel Ali, dove è ora ormeggiata la nave. La compagnia danese ha dichiarato che i container ritenuti indenni e per i quali sono stati presentate i titoli di General Average e Salvage sono liberi di proseguire il viaggio in altre navi. Ricordiamo che la condizione per recuperare i container è versare il 42,5% del valore Cif (costo, assicurazione e trasporto) e di un ulteriore 11,5 come protezione GA. Inoltre, il vettore che trasporterà i container può chiedere un nolo per l'imbarco fino al porto di destinazione finale, come ha già dichiarato di voler fare la MSC.
Maersk ha dichiarato che intende riparare la Honam, ma dopo un'accurata valutazione che sarà svolta nel porto arabo. Le fiamme hanno danneggiato la sezione a prua del castello dell'equipaggio. Intanto, per prevenire altri incendi a bordo delle sue portacontainer, Maersk Line sta lavorando con la società ABS per aumentare la sicurezza nel carico dei contenitori, soprattutto di quelli che contengono merci pericolose. Alcuni prodotti non sono ancora classificati dal Codice IMDG, quindi vanno identificati e gestiti in modo appropriato.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio fonte Maersk
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 923

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed