TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Portacontainer da 9mila teu a Livorno

E-mail Stampa PDF

Il 7 novembre 2017 ha attraccato al Terminal Lorenzini la nave cellulare più grande finora entrata nel porto ligure. È la MSC Vita, attesa dallo stesso armatore, dal sindaco e dal presidente dell'ASP.


Livorno porto aerea lato sudÈ la nave più grande finora entrata nel porto di Livorno: lunga 300 metri, larga 28,24 metri e con stiva da 8800 teu. La MSC Vita ha battuto il 7 novembre il precedente record dimensionale, raggiunto nell'agosto del 2014 dalla Maersk Kimi da settemila teu. L'importanza dell'evento ha portato sulle banchine del Terminal Lorenzini il presidente di MSC, Gianluigi Aponte, quello dell'Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Settentrionale, Stefano Corsini, il comandante della Capitaneria di Porto, Giuseppe Tarzia, e il sindaco di Livorno, Filippo Nogarin.
In una nota, l'Asp spiega che "questo è un segnale che offre un orizzonte positivo a dimostrazione della centralità che lo scalo labronico ha saputo assumere in questi anni, soprattutto per una compagnia come Msc, che su Livorno ha deciso di scommettere e puntare, rilanciando un nuovo collegamento settimanale con il Sud America, linea storica che prima veniva operata sul porto toscano attraverso una joint venture tra diversi big operator".
Aponte ha dichiarato che "se Corsini e Tarzia non fossero intervenuti autorizzando la Msc Vita ad attraccare in Darsena Toscana, Livorno avrebbe perso il venti percento del traffico contenitori. Altri porti prendano esempio dalla determinazione e il coraggio con cui le istituzioni del porto di Livorno hanno affrontato il problema". Il terminalista Enio Lorenzini ha ringraziato le Autorità e gli operatori per "avere riportato a Livorno un traffico che avremmo perso".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 914

Camionsfera TV

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed