Primo piano

Podcast K44

Normativa

  • Parte il treno da Pordenone al Regno Unito

    15 Ottobre 2019 - Operativo da maggio 2019, lo scalo friulano ha già avviato relazioni con Novara, Duisburg e Zeebrugge. A breve saranno raggiunte anche Olanda, Polonia e Serbia toccando i cinquanta inoltri la settimana.

  • Porto di Rotterdam si prepara alla Brexit

    11 Ottobre 2019 - L'Autorità portuale olandese sta attivando i provvedimenti per affrontare l'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea senza accordo. In primo piano la circolazione dei veicoli industriali.

  • Honda Logistics chiuderà in GB

    10 Ottobre 2019 - Il ramo che gestisce la logistica automotivce del costruttore automobilistico giapponese ha annunciato che terminerà le attività nel 2021, in concomitanza con la chiusura dello stabilimento britannico.

  • Brexit peggiorerà carenza di autisti in GB

    7 Ottobre 2019 - L'associazione delle imprese di trasporto britannica ammonisce che l'uscita dall'Unione Europea senza accordo aggraverà la mancanza di personale nella filiera logistica, soprattutto nell'autotrasporto.

  • P&O Ferrymasters pronta per la Brexit

    3 Ottobre 2019 - La società intermodale britannica ha firmato un accordo con con per servizi di dichiarazione doganale ai suoi clienti nel caso di un'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea senza accordo.

  • Nuova rotta per merci tra Francia e Gran Bretagna

    17 Settembre 2019 - La compagnia marittima P&O Ferries ha avviato un servizio traghetti per trasporti non accompagnati tra Calais a Tilbury.

  • Trasporto delle merci in prima linea nella Brexit

    12 Settembre 2019 - L'11 settembre 2019 il Governo britannico ha dovuto pubblicare il rapporto Yellowhammer che prevede le conseguenze dell'uscita senza accordo della Gran Bretagna dall'Unione Europea. Potrà esserci carenza di alimenti e farmaci, a causa dei colli di bottiglia nella movimentazione delle merci.

  • UE alle imprese, preparatevi alla Brexit

    9 Settembre 2019 - Il 4 settembre 2019 la Commissione Europea ha diramato la raccomandazione a prepararsi all'uscita della Gran Bretagna senza accordo, che avverrà il 31 ottobre 2019. L'autotrasporto dovrà usare le autorizzazioni Cemt.

  • Girteka vuole aprire filiale in Gran Bretagna

    9 Settembre 2019 - Il colosso lituano dell'autotrasporto vuole entrare direttamente nel mercato britannico perché vede nella Brexit un'opportunità e non un ostacolo.

  • Arrivano le scadenze per l’autotrasporto internazionale

    9 Settembre 2019 - 30 settembre scadrà il termine per presentare la domanda perle autorizzazioni autotrasporto extra-UE fisse e alla fine di ottobre toccherà alle Cemt 2020. Complicazioni causate dalla Brexit.

  • Eurotunnel pronto per la Brexit senza accordo

    6 Settembre 2019 - La società che gestisce il tunnel ferroviario sotto la Manica afferma di essere pronta all'impatto dell'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea nell'ambito del trasporto ferroviario delle merci.

  • Conseguenze della Brexit sulle autorizzazione all’autotrasporto

    5 Settembre 2019 - L'associazione degli autotrasportatori Fiap illustra gli scenari che l'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea potrebbe aprire per il trasporto su strada internazionale. Si apre la questione delle autorizzazioni Cemt.

  • Rhenus acquisisce britannica PSL

    5 Settembre 2019 - La società logistica tedesca assume il controllo di quella britannica alla vigilia della Brexit.

  • Governo GB prepara i porti alla Brexit

    4 Settembre 2019 - Il Dipartimento dei Trasporti britannico ha stanziato trenta milioni di sterline per potenziare le infrastrutture portuali e i loro collegamenti stradali e ferroviari in vista dei cambiamenti che avverranno con l'uscita dall'Unione Europea.

Autotrasporto

Logistica

Mare