Array ( [0] => 35 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

DB Schenker usa nuovi smart glass nell’intralogistica

Dopo una fase di sperimentazione operativa, DB Schenker annuncia l’implementazione degli smart glass Picavi nelle sue piattaforme logistiche. La prima fase sta avvenendo negli impianti tedeschi di Brema e Rodgau e in quest’ultimo la società logistica ha accoppiato gli smart glasss con il guanto a scansione intelligente ProGlove. I risultati positivi della sperimentazione portano quindi all’uso su ampia scala degli occhiali attivi nell’ambito del prelievo delle merci, usando la soluzione pick-by-vision. “Le collaborazioni con Picavi e ProGlove sono due delle nostre ultime storie di successo”, spiega Xavier Garijo, membro del consiglio di amministrazione di DB Schenker per la logistica a contratto. “Con l'introduzione di occhiali e guanti intelligenti nei nostri magazzini, stiamo investendo nel nostro futuro come partner della supply chain scelto dalle aziende di tutto il mondo".

 

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

  • Enel entra nella logistica partendo dai porti

    Enel entra nella logistica partendo dai porti

    Dopo l’annuncio di un nuovo piano mirato a riconvertire aree portuali e retroportuali a depositi doganali per container e merci, il Gruppo Enel ha rivelato alcuni dettagli su quali saranno in concreto le idee e le ambizioni di Enel Logistics in questa nuova area di business.

Mare