Array ( [0] => 10 )

Primo piano

  • K44 podcast: la riforma dell’autotrasporto UE inquina?

    K44 podcast: la riforma dell’autotrasporto UE inquina?

    La Commissione Europea ha diffuso uno studio che mostra come l’obbligo di rientro in sede dei camion che svolgono autotrasporto internazionale dopo otto settimane, previsto dal Primo Pacchetto Mobilità, può aumentare l’impatto ambientale del trasporto. Vero problema o manovra politica per modifiche? Ne parla Paolo Cesaro in questo podcast di …

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Pronto l’elenco delle demolizioni sub-standard


    Anche quest'anno la lobby internazionale NGO Shipbreaking Platform, la cui missione è quella di contrastare la tendenza a smaltire navi vecchie in cantieri sub-standard, ha stilato l'elenco degli armatori che hanno spedito le proprie unità sulle spiagge di India, Bangladesh e Pakistan. Nel 2014, secondo NGO, delle 1026 navi oceaniche avviate alla demolizione, 641 sono state cedute a strutture asiatiche che non rispettano gli standard ambientali e umani minimi del lavoro. Nel 2013 le navi messe nel mirino erano state 645, su un totale di 1.213.
    Tra queste, come già l'anno scorso, figurano anche diversi nomi italiani con in cima alla lista la MSC di Gianluigi e Diego Aponte, che nel 2014 ha ceduto per demolizione sette navi portacontainer (MSC Ayala, MSC Hina, MSC Jade, MSC Elena, MSC Clementina, MSC Jenny e MSC Corinna) destinate ad Alang, in India. NGO sottolinea il fatto che tra i maggiori global carrier mondiali, il Gruppo MSC è tra quelli che ad oggi non ha elaborato una politica green di smaltimento delle proprie navi per evitare incidenti, come, ad esempio, l'incendio a bordo della MSC Jessica che nel 2009, durante le fasi di demolizione, costò la vita a sei persone. Al contrario, aziende come Maersk e Hapag Lloyd per precisa policy aziendale mandano le proprie navi 'a morire' solo in cantieri moderni.
    Nella lista delle compagnie italiane segnalate da NGO Shipbreaking Platform figurano anche il Gruppo Grimaldi per la cessione delle navi Eurocargo Africa e Repubblica di Roma rispettivamente in India e in Turchia, la Ignazio Messina & C. che ha demolito cinque unità (Marrone, Jolly Bianco, Rosso, One e Verd) in India e in Bangladesh e l'impresa di costruzioni Mantovani che ha scelto le spiagge di Alang (Turchia) per smaltire la general cargo Slavutich 13, così come ha fatto anche la International Global Invest Srl per la nave passeggeri Favola A Venezia.
    Le ultime due società italiane che figurano nell'elenco sono Premuda, per la dismissione della petroliera Four Island in Bangladesh, e la Vittorio Bogazzi e Figli per la nave ro-ro Skodsborg di Nordana. L'elenco di NGO non risparmia la maltese ABY Group Holding (partecipata da Augustea) per la demolizione di tre navi acquistate dal fallimento di Deiulemar: vale a dire la ABYO One, la ABYO Two e la ABYO Three mandate rispettivamente in Bangladesh, Pakistan e India.
    Dismissione navi tabella compagnie 2014Patrizia Heidegger, executive director di NGO Shipbreaking Platform, ha commentato questo report dicendo: "È tempo per i leader dello shipping internazionale di impegnarsi per una smaltimento pulito e sicuro delle navi. Ogni singolo armatore può fare la sua parte: invece che affidarsi a intermediari (cash buyer, ndr) e perdere di vista le sorti della proprie navi, potrebbero negoziare direttamente con i cantieri di demolizione che garantiscono standard elevati in termini di condizioni di lavoro e sicurezza dei lavoratori. Le scelte adottate da Teekay e Hapag Lloyd di adottare politiche di smaltimento delle navi secondo elevati standard dimostra che gli armatori possono scegliere una strada diversa". A costo, ovviamente, di metterci un po' di soldi.
    Nonostante l'entrata in vigore dal 30 dicembre 2013 del Regolamento europeo in tema di riciclaggio delle navi, che di fatto anticipa quanto previsto dalla Convenzione internazionale di Hong Kong concepita dall'IMO e adottata nel 2009 (ma non ancora entrata in vigore), nel 2014 sono state 41 le navi battenti bandiere europee (italiana, maltese, inglese, greca e di Cipro) smantellate in cantieri sub-standard. Altre 15 unità avevano dismesso la bandiera europea poche settimane prima di effettuare il loro ultimo viaggio verso le coste asiatiche.

    ELENCO DELLE 1026 NAVI SMANTELLATE NEL MONDO NEL 2014

    ELENCO DELLE 182 NAVI EUROPEE ARENATE IN ASIA MERIDIONALE NEL 2014

    Nicola Capuzzo

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto: NGO Shipbreaking Platform

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Teleroute affronta il futuro con un fermo impegno sulla sicurezza
    Accordo tra Astre Italia e Keepintouch sui servizi alle flotte
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

  • La ‘Ndrangheta infiltrata nell’autotrasporto bergamasco

    La ‘Ndrangheta infiltrata nell’autotrasporto bergamasco

    I Carabinieri di Bergamo hanno arrestato tredici persone legate a un clan della ‘Ndrangheta, nell’ambito di un’inchiesta su estorsioni nell’autotrasporto per attuare una serie di bancarotte fraudolente e riciclaggio di denaro. L'organizzazione ha anche incendiato dei camion.

Mare

  • K44 podcast: fenomenologia delle portacontainer

    K44 podcast: fenomenologia delle portacontainer

    In questo episodio del podcast K44 La voce del trasporto Sergio Bologna affronta il fenomeno delle portacontainer nei diversi aspetti finanziari e operativi, evidenziando i problemi che sono riemersi dopo l’incidente della Ever Given.

TECNICA

Alleanza per sviluppare celle a combustibile per camion

TECNICA

K44 videocast: Daf FAD 8×4 col vestito pronto per l’edilizia

TECNICA

Bruxelles studia la cybersicurezza nei veicoli autonomi

TECNICA

Alleanza tra Iveco e Plus per il camion autonomo

TECNICA

Aggancio automatico del semirimorchio di Jost
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Entro quattro anni treni a idrogeno anche per le merci

LOGISTICA

Sanilog estende la copertura sanitaria sulla Covid

LOGISTICA

Assologistica accoglie candidature per Logistico dell’Anno 2021

LOGISTICA

Alleanza per sviluppare celle a combustibile per camion

LOGISTICA

Corso universitario di alta formazione per logistica
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Camionisti esonerati dal tampone Covid tra GB e Francia

BREXIT

La Brexit svuota l’export britannico

BREXIT

Eurotunnel offre lo sdoganamento digitale

BREXIT

Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Il Governo sblocca trentatré infrastrutture per il trasporto

CAMIONSFERA

Chiarimenti su certificato per l’autotrasporto di merci pericolose

CAMIONSFERA

In Valsusa si apre lo scontro sul nuovo autoporto

CAMIONSFERA

Passo avanti in Svizzera del trasporto merce sotterraneo

CAMIONSFERA

Alleanza sino-tedesca sull’idrogeno per camion

CAMIONSFERA

Cnh sospende le trattative per la vendita d’Iveco a Faw

CAMIONSFERA

Abbattuto il diaframma della galleria Serravalle del Terzo Valico

CAMIONSFERA

Accordo tra Austria e Germania sulla ferrovia del Brennero

CAMIONSFERA

Dkv avvia il pagamento telematico in Italia

CAMIONSFERA

Bosch produrrà microprocessori per veicoli in Germania

CAMIONSFERA

Dimezzato il potenziamento della ferrovia di Capodistria

CAMIONSFERA

Camionisti scioperano nei Paesi Bassi per aumento salario

CAMIONSFERA

Parte il bando per la galleria del Verghereto sull’E45

CAMIONSFERA

Ancora ritardi nelle consegne di camion in Europa e Usa

CAMIONSFERA

Piano di sorveglianza ministeriale per le gallerie
previous arrow
next arrow
Slider