Array ( [0] => 10 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Il maltempo ha fermato ancora il porto di Tremestieri

    Il porto di Tremestieri è lo scalo messinese degli autotrasportatori siciliani che devono attraversare lo Stretto, permettendo loro di evitare l’attraversamento di Messina per raggiungere il porto storico. Ma è anche un approdo fragile e soggetto alle condizioni atmosferiche, come è successo nel tardo pomeriggio del 28 novembre 2020, quando le attività sono state fermate per il maltempo. Sono riprese la mattina del 30 novembre, almeno fino alla prossima chiusura.

    Infatti questa non è una situazione d’emergenza, come denuncia il segretario della Uiltrasporti di Messina, Nino di Mento: “Questo è solo l’inizio di una stagione invernale che nuovamente bloccherà per diversi giorni l’operatività del porto di Tremestieri, con ricadute nell’occupazione degli operatori portuali e la solita invasione di veicoli industriali nelle strade cittadine”.

    Il principale problema dello scalo è l’insabbiamento dei fondali, che viene accellerato da particolari condizioni, come lo scirocco. Per affrontare questi problemi, l’Autorità portuale ha programma lavori di potenziamento, che però sono partiti in ritardo e subiscono interruzioni. Intanto gli abitanti di Messina e gli autotrasportatori dovranno affrontare intasamenti e lunghe attese quando Tremestieri sarà inagibile. In questi casi, lo scalo potrebbe essere usato come area di attesa dei camion che dovranno imbarcarsi nel porto storico o nella rada di San Francesco. La Uiltrasporti chiede al Comune di adottare uno specifico protocollo per queste situazioni.

    I lavori a Tremestieri, iniziati all’inizio di novembre 2018, sono stati sospesi durante la prima emergenza Covid-19 fino al 31 agosto. Oggi sono circa al 7% e siamo ancora nella fase di preparazione degli interventi più importanti. Alla fine di ottobre sono iniziati i lavori di palificazione, poi seguirà la realizzazione della banchina di riva e la protezione a scogliera. Secondo il programma iniziale, l’opera avrebbe dovuto essere completata entro la fine del 2020, ma ci vorranno mesi e oggi non esiste un nuovo termine.

    Il progetto prevede anche la realizzazione di una piattaforma logistica che dovrebbe comprendere magazzini a aree di sosta per i veicoli industriali. Per questa opera sono stati stanziati dall’Autorità di Sistema Portuale dello Stretto 81,5 milioni di euro e lo stato di attuazione è l’affidamento dei servizi di progettazione.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

  • Morto Roberto Grechi, presidente del Cafa di Ferrara

    Morto Roberto Grechi, presidente del Cafa di Ferrara

    L’autotrasporto ferrarese è in lutto per la morte di Roberto Grechi, presidente del Cafa, avvenuta il 1° marzo. Aveva 75 anni ed era ancora pienamente attivo nella direzione del consorzio che contribuì a fondare nel 1966.

Mare

TECNICA

K44 videocast: quale sarà il motore del 2040

TECNICA

GM sviluppa un sistema elettrico completo per logistica urbana

TECNICA

Schiphol sperimenta trattore per bagagli autonomo

TECNICA

La Cina progredisce nel camion autonomo

TECNICA

Semirimorchi aerodinamici di Schmitz Cargobull
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Il ministro Giovanni è in isolamento fiduciario

LOGISTICA

Frode fiscale nella logistica a Roma

LOGISTICA

K44 videocast: il motore del 2040, seconda parte

LOGISTICA

Nasceranno sedici distributori di biometano per camion

LOGISTICA

Un generale esperto in logistica per l’emergenza Covid
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna

BREXIT

DB Schenker riprende le spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DHL Express sospende alcune spedizioni verso la Gran Bretagna

BREXIT

Palletways sospende spedizioni per Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Sospeso divieto circolazione camion fino a 21 marzo

CAMIONSFERA

K44 podcast: diminuiscono le patenti per camion

CAMIONSFERA

Webuild primo nella gara della ferrovia Fortezza-Ponte Gardena

CAMIONSFERA

Tredici sigle dell’autotrasporto europee contro l’Austria

CAMIONSFERA

Come prendono fuoco i veicoli industriali

CAMIONSFERA

Circolare ministero ex Trasporti su proroghe patenti e Cqc

CAMIONSFERA

Sicilia vuole eliminare il pedaggio per camion a biocarburante

CAMIONSFERA

Altera cronotachigrafo, multa di 5500 euro

CAMIONSFERA

Denunciato camionista in Sicilia per manomissione cronotachigrafo

CAMIONSFERA

Cambio al volante di Scania dal primo maggio

CAMIONSFERA

Pontremolese in concessione per completarla

CAMIONSFERA

Arresti a Napoli contro rapinatori dell’autotrasporto

CAMIONSFERA

Guida 21 ore in un giorno e senza AdBlue, multa per autista e azienda

CAMIONSFERA

Arriva un nuovo operatore per il telepedaggio in Italia

CAMIONSFERA

Indagine per omicidio stradale sul tamponamento dell’A32
previous arrow
next arrow
Slider