Array ( [0] => 10 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Arresti per traffico droga a Gioia Tauro


Da anni, il porto di Gioia Tauro è uno dei principali terminali europei delle rotte della cocaina provenienti dall'America Latina e la Guardia di Finanza ha sequestrato negli ultimi anni tonnellate di sostanza allo stato puro. Oltre ai sequestri, la Magistratura ha compiuto indagini per scoprire come la droga esce dal porto e quali percorsi segue. Due importanti operazioni sono avvenute nel luglio del 2014 (Puerto Liberado), con diciotto arresti, e nel luglio 2016 (Vulcano) con quindici arresti. Queste indagini hanno portato a numerose condanne e alla conferma che questo traffico è gestito dalle potenti cosce della 'Ndrangheta. Nella prima metà di giugno 2019 è avvenuta l'operazione Balboa che, oltre a sequestrare 598 chili di cocaina, ha ricostruito l'importazione di altri 312 chili.
Durante l'indagine, gli inquirenti hanno scoperto una fitta rete logistica che aveva lo scopo di recuperare la droga dall'interno dei container sbarcati in porto e portarla fuori dallo scalo. Questa rete è così capillare che poteva operare anche in altri porti italiani ed europei, contando anche sulla forza d'intimidazione esercitata dalla 'Ndrangheta. Per recuperare le borse piene di droga, la cosca usava lavoratori del porto. Questa inchiesta mostra l'importanza strategica assunta nel traffico internazionale di cocaina dalle cosce che possono operare nel porto di Gioia Tauro.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • K44 podcast: come comportarsi in caso d’incidente

    K44 podcast: come comportarsi in caso d’incidente

    Questo episodio di K44 La voce del trasporto spiega che cosa si deve fare, che cosa non si deve fare e che cosa è consigliato fare nel caso un veicolo industriale sia coinvolto in un incidente di qualsiasi tipo.

Logistica

  • Sequestro di 11 milioni in coop logistica di Parma

    Sequestro di 11 milioni in coop logistica di Parma

    La Guardia di Finanza di Parma ha sequestrato undici milioni di euro a due cooperative del Gruppo Taddei che operano nella logistica per evasione fiscale. Occupano quasi un migliaia di persone, tra soci e dipendenti.

Mare

  • Scontro sull’autoproduzione tra i due fronti del porto

    Scontro sull’autoproduzione tra i due fronti del porto

    Alla Camera è in corso la discussione su un emendamento al Decreto Rilancio che stabilisce con chiarezza l’impossibilità dell'autoproduzione nelle operazioni di rizzaggio e derizzaggio dei traghetti. E si scalda lo scontro tra armatori e sindacati.