Array ( [0] => 13 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Cronaca

Premi Inail rinviati al 16 maggio 2014


I benefici offerti dalla Legge Stabilità per le imprese hanno valori diversi sulla base degli andamenti infortunistici e ciò comporta una fase di elaborazione statistica e d'aggiornamento del software da parte dell'Inail. Per consentire queste operazioni, i ministeri competenti (Economia e Lavoro) hanno deciso di rinviare il pagamento dei premi Inail dal 16 febbraio al 16 maggio 2014, così da permettere a tutte le imprese che ne hanno diritto di utilizzare le riduzioni sin da quest'anno. L'unica eccezione è quella dei dai premi speciali unitari artigiani che scadono prima del 16 febbraio.
In una nota del 22 gennaio 2014, il ministero del Lavoro spiega che "L'effetto positivo di tale differimento sui conti delle imprese è duplice: da un lato, consente alle imprese di beneficiare pienamente della riduzione del costo del lavoro nel corso del 2014 (senza, cioè, dover procedere a conguagli successivi), dall'altro migliora le condizioni di liquidità delle imprese. Infatti, a fronte dei circa tre miliardi di euro previsti per il pagamento di febbraio, a maggio vi saranno versamenti per complessivi due miliardi di euro, grazie alla riduzione dei premi come calcolati dall'Inail. Inoltre, il mancato pagamento dei premi nel mese di febbraio favorirà le condizioni finanziarie delle aziende nei prossimi tre mesi, aiutandole a cogliere i segnali di ripresa che si stanno manifestando in alcuni settori, come mostrato anche dai recenti dati sugli ordini industriali".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter bisettimanale con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

  • Ram comunica importo per marebonus 2019

    Ram comunica importo per marebonus 2019

    La società Ram del ministero dei Trasporti ha comunicato l’importo relativo alla seconda annualità (2019) del contributo sul trasporto combinato strada-mare (marebonus).

TECNICA

Nuovi carrelli diesel e Gpl di Still

TECNICA

Gli Usa si preparano alla guida autonoma dei camion

TECNICA

UE finanzia con 20 milioni il camion autonomo

TECNICA

Uber vende la divisione sulla guida autonoma

TECNICA

Ford Trucks amplia la gamma dei camion in Italia
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Trasporto e logistica in sciopero il 29 gennaio

LOGISTICA

Ceva entra nella logistica globale dei vaccini Covid-19

LOGISTICA

Primo incontro nazionale tra sindacati e Amazon

LOGISTICA

DB Schenker riprende le spedizioni per Gran Bretagna

LOGISTICA

Sciopero nazionale SiCobas di due giorni in FedEx TNT
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

DB Schenker riprende le spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DHL Express sospende alcune spedizioni verso la Gran Bretagna

BREXIT

Palletways sospende spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DPD riattiva le spedizioni con la Gran Bretagna

BREXIT

Aumentano le richieste di tampone Covid-19 da GB
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Nuove proroghe per patenti e CQC a luglio 2021

CAMIONSFERA

Perizia Tribunale scagiona camionista dell’incidente Zanardi

CAMIONSFERA

Tre camionisti morti in un incidente in Spagna

CAMIONSFERA

Multa di 79mila euro in Danimarca per tempi di guida

CAMIONSFERA

Chiesto processo per due camionisti per investimento su A2

CAMIONSFERA

K44 podcast: la grande trappola del Kent

CAMIONSFERA

Sindacati francesi mobilitano gli autisti di veicoli industriali

CAMIONSFERA

Scoperti 22 kg di cocaina su un camion bulgaro

CAMIONSFERA

Italia e Germania alleate contro i divieti dell’Austria

CAMIONSFERA

Il mercato dei veicoli industriali limita le perdite del 2020

CAMIONSFERA

Il britannico Consortium Purchasing ordina 2250 camion Scania

CAMIONSFERA

Sequestrato un panino al prosciutto a camionista proveniente da GB

CAMIONSFERA

Massicci investimenti delle ferrovie russe sull’asse Europa-Asia

CAMIONSFERA

Consegnati in Italia i primi nuovi Scania V8 da 770 CV

CAMIONSFERA

Prosegue l’obbligo del test Covid-19 da GB alla Francia
previous arrow
next arrow
Slider