Array ( [0] => 13 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Honda Logistics chiuderà in GB


A febbraio 2019, Honda ha annunciato che chiuderà lo stabilimento di assemblaggio di autovetture di Swindon, a causa dei prevedibili problemi doganali che saranno scatenati dall'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea. Questa decisione lascerà a casa 3500 persone, ma non solo. All'inizio di ottobre anche la controllata Honda Logistics ha annunciato l'abbandono della piattaforma logistica legata alla fabbrica, con altri 950 licenziamenti. La chiusura dell'impianto avverrà entro il 2021 dopo 25 anni di attività e interesserà anche le altre attività logistiche. Infatti, nel Regno Unito Honda Logistics offre servizi di logistica per conto terzi. Però, essendo la fabbrica della capogruppo il principale cliente, "è difficile proseguire l'attività dopo la decisione di sospendere la produzione automobilistica", spiega in una nota. Honda Logistics sta già trattando con i sindacati sul destino dei quasi mille occupati della piattaforma logistica, che è una delle prime dieci imprese che offrono lavoro nella regione.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Autotrasporto

  • Prosegue il braccio di ferro su deroghe ai tempi di guida

    Prosegue il braccio di ferro su deroghe ai tempi di guida

    La ministra dei Trasporti, Paola De Micheli, è stretta nella morsa tra la richiesta di derogare le norme sui tempi di guida degli autisti di veicoli industriali provenienti dalle associazioni dell’autotrasporto e la dura opposizione dei sindacati.

Logistica

Mare