Array ( [0] => 13 )

Primo piano

  • Come avviene lo sfruttamento degli autisti extracomunitari

    Come avviene lo sfruttamento degli autisti extracomunitari

    Una ricerca mostra che la pandemia di Covid-19 ha accentuato i fenomeni di sfruttamento nell’Unione Europea di camionisti immigrati dai Paesi extra-comunitari da parte di catene di sub-appalto nell’autotrasporto, sorte soprattutto nell’Est. Ecco come funziona il sistema.

Podcast K44

Normativa

Gruber potenzia l’attività in Italia meridionale


In una nota, Gruber Logistics spiega che "con l'apertura della nuova filiale a Napoli, l'azienda si propone di sviluppare i traffici marittimi sulla direttrice strategica Tirreno-Mediterraneo, con particolare attenzione alle rotte da e verso il Medio Oriente e l'Africa". In particolare, la nuova sede campana opera nel trasporto marittimo e nel project cargo, garantendo così una copertura capillare delle principali rotte di traffico nazionale e internazionale. L'ufficio di Napoli fornisce anche servizi di movimentazione per le merci in arrivo e in partenza dai porti di Napoli e Salerno, quali assistenza all'imbarco e allo sbarco di general cargo, riempimento e svuotamento di contenitori, mafi e flat track, trasbordo e lashing, con particolare attenzione all'impiantistica industriale e alle merci pesanti o fuori sagoma. Gruber Logistics conta 24 sedi in Europa e Asia e occupa oltre ottocento dipendenti che operano in diverse aree: carichi completi, carichi parziali, trasporti eccezionali, trasporti aerei e marittimi, logistica, e traslochi industriali. La flotta conta 750 veicoli, dall'autocarro medio da 7,5 tonnellate fino al trattore per trasporti eccezionali con massa complessiva fino a 170 tonnellate.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

Mare

  • Violento incendio nell’area portuale di Ancona

    Violento incendio nell’area portuale di Ancona

    Nella notte del 15 settembre è scoppiato un violento incendio all’interno dell’area portuale di Ancona ex Tubimar, in una zona dove ci sono soprattutto capannoni d’industrie. Distrutti edifici e camion parcheggiati vicino alle banchine, ma non ci sarebbero vittime.