Array ( [0] => 13 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Glp acquisisce asset logistica di Goodman in Europa centrale e orientale

Dopo essere entrato nell’immobiliare logistica nel dicembre del 2017 tramite l’acquisizione di Gazeley, Glp compie un altro importante passo nel continente acquisendo gli asset logistici nell’Europa centrale e orientale del Gruppo Goodman. Si tratta di piattaforme logistiche che hanno una superficie totale di 2,4 milioni di metri quadrati situate in Polonia, Repubblica Ceca, Slovacchia e Ungheria. Con questa operazione, Glp è ora presente in dieci Paesi europei, sulle principali rotte del trasporto merci. L’accordo firmato il 13 marzo 2020 prevede anche il passaggio da Goodman a Glp di circa quaranta persone.

"Questa operazione è un passo importante nella nostra strategia di crescita in Europa”, ha dichiarato Nick Cook, Ceo di Gazeley. “Le dimensioni e il posizionamento geografico del portafoglio sono perfettamente complementari con le nostre attività esistenti e ci offrono preziose opportunità di crescita in vari mercati europei di rilievo. Siamo convinti che l'aggiunta di questo portafoglio ci consentirà di offrire maggior valore agli investitori e ai nostri clienti. Siamo impazienti di accogliere il team, i suoi clienti e i suoi partner in Gazeley nei prossimi mesi."

Glp ha scelto Kirkland & Ellis per la consulenza legale, mentre Greenberg Traurig e Kinstellar hanno fornito una consulenza legale a livello locale. Glp ha fatto ricorso a Cushman & Wakefield come consulente e Goldman Sachs e Citi si sono impegnate a finanziare l'acquisizione. Le parti non hanno precisato l’importo della transazione.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Due camionisti scoperti con documenti falsi

    Due camionisti scoperti con documenti falsi

    Nel giro di pochi giorni la Polizia ha scoperto due autisti di veicoli industriali, a Brescia e a Novara, che viaggiavano con patenti e documento d’identità falsi. Un fenomeno di cui non si conoscono ancora i contorni, ma per pochi euro si può acquistare un documento online.

Logistica

  • Arriveranno in Europa i camion a idrogeno  Hyzon

    Arriveranno in Europa i camion a idrogeno Hyzon

    Con un tweet diffuso l’11 luglio, l'imprenditore olandese Max Holthausen ha annunciato la nascita della filiale europea del costruttore statunitensi di veicoli industriali elettrici alimentati a idrogeno Hyzon Motors. Produrrà camion a celle combustibili con cabina Daf.

Mare

  • La filiera del trasporto genovese punterà su Roma

    La filiera del trasporto genovese punterà su Roma

    Aumentano le adesioni al comitato Salviamo Genova e la Liguria, che riunisce le associazioni del trasporto merci che ruotano intorno allo scalo ligure e che il 22 luglio viaggeranno verso Roma per sollecitare soluzioni al caos viabilistico. Spediporto valuta danni per un miliardo di euro.