Array ( [0] => 13 [1] => 25 )

Primo piano

  • La Romania vuole reclutare autisti in Asia

    La Romania vuole reclutare autisti in Asia

    Il Governo rumeno si sta muovendo per reclutare autisti di veicoli industriali in alcuni Paesi asiatici e per fornire loro la Carta di qualificazione del conducente tramite esami in inglese e spagnolo.

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Come Covid potrà convertire spazi del commercio in logistica

    Gli spazi commerciali si trasformeranno in piattaforme logistiche? Potrebbe avvenire, almeno in alcuni casi, se proseguirà una tendenza rilevata dall’inizio della pandemia di Covid-19 ma potrà coinvolgere soprattutto i grandi centri commerciali. Lo mostra una ricerca diffusa il 4 novembre 2020 da Prologis sulla conversione del retail e che esordisce affermando: “Il Covid-19 ha concentrato in meno di cinque mesi più di cinque anni d’evoluzione del panorama del settore retail”. Ma che cosa sta sta succedendo? Tutto parte dal forte aumento del commercio elettronico innescato dalla pandemia che a livello globale raggiungerà nel 2020 il valore di 340 miliardi di dollari. “Questa crescita genera una notevole richiesta nel settore immobiliare logistico, dato che l’e-commerce richiede uno spazio circa tre volte superiore rispetto alla distribuzione nazionale”.

    Oltre ad aumentare la richiesta di spazi logistici, il commercio elettronico riduce quella degli spazi dedicati alla vendita fisica, spingendo quindi gli operatori di quest’ultima di convertirli a usi logistici o addirittura ad abitazioni multifamiliari. Ma tale conversione, precisa Prologis, non è semplice perché dipende da quattro fattori: economico, politico, fisico e legale. Inoltre, le riconversioni cambiano secondo il tipo di retail. Quella dei centri commerciali al chiuso sarà la più duratura nei prossimi anni, ma anche la più complessa, mentre il fenomeno avverrà in modo minore per i centri commerciali all’aperto.

    Secondo la ricerca, la conversione potrebbe interessare da 400mila a 900mila metri quadrati l’anno, ma non tutti i siti sono adatti alla logistica. Devono avere una dimensione minima di 32-40mila metri quadrati e devono avere abbastanza spazio esterno per la movimentazione e il posizionamento dei camion per carico e scarico. Prologis conclude che sarà più frequente la conversione nella logistica di grandi centri commerciali piuttosto che siti di retail. In concreto, Prologis prevede di raggiungere negli Stati Uniti una superficie di spazi per la logistica di 929 milioni di metri quadrati entro il 2030, le conversioni da retail al settore della logistica rappresenterebbero meno dell'1%.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Teleroute affronta il futuro con un fermo impegno sulla sicurezza
    Accordo tra Astre Italia e Keepintouch sui servizi alle flotte
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

  • K44 podcast: come funziona l’assistenza 24h dei camion

    K44 podcast: come funziona l’assistenza 24h dei camion

    Quando un veicolo industriale mostra un’avaria lungo la strada, basta comporre un numero telefonico per ottenere in breve tempo l’assistenza. Quale risorse sono dietro questi interventi e come viene deciso se svolgerli su strada o trinare il camion in officina? Lo racconta in questo podcast di K44 Maurizio Bolzoni, titolare …

Mare

TECNICA

Aggancio automatico del semirimorchio di Jost

TECNICA

K44 Tecno: al volante (virtuale) del nuovo Renault Trucks T

TECNICA

Boston Dynamics presenta un robot per caricare i camion

TECNICA

K44 videocast: Bruxelles prepara l’Euro VII per il diesel

TECNICA

Nuovo semirimorchio granvolume e leggero di Kögel
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Prosegue lo sciopero SiCobas alla FedEx

LOGISTICA

Amazon avvia apprendistato per manutenzione nella logistica

LOGISTICA

Via ai cantieri per logistica Amazon di Vicenza

LOGISTICA

Ceva lancia la divisione Forpatients per la logistica sanitaria

LOGISTICA

Alleanza giapponese per il camion elettrico
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Camionisti esonerati dal tampone Covid tra GB e Francia

BREXIT

La Brexit svuota l’export britannico

BREXIT

Eurotunnel offre lo sdoganamento digitale

BREXIT

Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

K44 podcast: come funziona l’assistenza 24h dei camion

CAMIONSFERA

Assolti due dirigenti Michelin per incidente a camionista

CAMIONSFERA

Bando per formazione autisti container

CAMIONSFERA

La Francia rifinanzia e rilancia la Torino-Lione

CAMIONSFERA

Ferrovie tedesche in contropiede sulla frana del Reno

CAMIONSFERA

Il Canale di Suez sta potenziando la sicurezza della navigazione

CAMIONSFERA

Il raddoppio della ferrovia adriatica fa solo un mezzo passo

CAMIONSFERA

Progetto di nuovo canale tra Mar Rosso e Mediterraneo

CAMIONSFERA

Libera circolazione dei camion per tutto aprile

CAMIONSFERA

Campagna di controlli nell’autotrasporto animali a Pasqua

CAMIONSFERA

Test anti-Covid per camionisti che entrano in GB

CAMIONSFERA

Scoperta frode fiscale nel commercio di camion

CAMIONSFERA

Camionisti esonerati dal tampone Covid tra GB e Francia

CAMIONSFERA

Arriva dalla pioggia l’energia per muovere i camion

CAMIONSFERA

La cinese Faw prepara l’offerta per Iveco
previous arrow
next arrow
Slider