Array ( [0] => 13 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Amazon progetta seconda logistica in Lazio


La notizia non è ufficiale, ma alcuni quotidiani locali del Lazio la danno per certa: Amazon aprirà una seconda piattaforma in Lazio, dopo Passo Corese, e la localizzazione più probabile è Colleferro, anche se la società sta valutando Anagni. Secondo il quotidiano online Ciociaria Oggi, si parla da tempo, seppure con riserbo, di questo impianto nell'ambito del Comune di Colleferro, che potrebbe sorgere in un'area posta a nord, lungo la Casilina. La piattaforma sarebbe di grandi dimensioni e dovrebbe servire il Centro e Sud Italia. Il quotidiano Frosinone Today ha pubblicato il 12 marzo 2019 il permesso di costruzione rilasciato dal Comune di Colleferro per un polo logistico multimodale in via Palianense, richiesto nel novembre 2018. Il documento non riporta il nome del costruttore, che il giornale Casilina News ipotizza essere la Vailog (che già ha costruito logistiche per Amazon). A tale proposito, è interessante notare che il 19 febbraio l'amministratore delegato di Vailog, Eric Véron, ha presentato proprio nell'aula consiliare del Comune di Colleferro il suo libro intitolato "Ho scelto l'Italia. Contro-appunti di un imprenditore europeo".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • L’Europa riforma l’autotrasporto internazionale

    L’Europa riforma l’autotrasporto internazionale

    La sera dell’8 luglio il Parlamento Europeo ha approvato definitivamente il Primo Pacchetto Mobilità, che cambia le regole sul riposo e il distacco degli autisti, il cabotaggio stradale, il cronotachigrafo e la costituzione di società di comodo all’estero. Un passo avanti contro il dumping sociale e la concorrenza sleale nell’autotrasporto.

Logistica

Mare