Array ( [0] => 9 )

Primo piano

  • Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    Regno Unito minaccia di anticipare la Brexit

    A meno di due mesi dall’uscita ufficiale del regno Unito dall’Unione Europea e alla vigilia dei negoziati per gli accordi in diversi settori, tra cui il trasporto, Londra minaccia che di ridurre la fase transitoria di sei mesi se nelle prossime settimane non avverranno “buoni progressi”.

Podcast K44

Normativa

Governo valuta rinvio fattura elettronica per carburante


A pochi giorni dall'entrata in vigore della sostituzione della scheda carburanti con la fattura elettronica, il Governo valuta se rinviarne l'introduzione di sei mesi, ossia al 1° gennaio 2019. Lo ha annunciato lo stesso ministro dell'Economia e dello Sviluppo Economico, parlando del fermo proclamato dai gestori degli impianti di distribuzione dei carburanti per il 26 giugno prossimo proprio per chiedere tale rinvio, sostenendo che molti impianti non sono pronti per l'emissione del documento elettronico. Intanto, l'Agenzia delle Entrate ha diffuso il 7 giugno la nota numero 64837 che fornisce chiarimenti sull'emissione della fattura elettronica, affermando che tale documento dovrà riportare anche la targa dell'autoveicolo che ha effettuato il rifornimento se l'impresa chiede lo sconto sull'accisa (mentre non sarà obbligatorio negli altri casi). "L'informazione sui dati del veicolo risponde ad esigenze di verifica della spettanza del beneficio fiscale (appartenenza a categoria ammessa al beneficio ai sensi dell'art. 24-ter TUA) e di riconducibilità dell'agevolazione all'effettivo avente diritto che ne ha la disponibilità esclusiva. Permane inalterata l'obbligatorietà dell'indicazione in fattura, quantunque emessa in forma elettronica, della targa del veicolo non essendo mutata la disciplina di attuazione dell'impiego agevolato in esame", si legge nel testo della nota.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

  • Enel entra nella logistica partendo dai porti

    Enel entra nella logistica partendo dai porti

    Dopo l’annuncio di un nuovo piano mirato a riconvertire aree portuali e retroportuali a depositi doganali per container e merci, il Gruppo Enel ha rivelato alcuni dettagli su quali saranno in concreto le idee e le ambizioni di Enel Logistics in questa nuova area di business.

Mare