Array ( [0] => 9 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Finanza scopre frode fiscale in consorzio autotrasporto


    I controlli effettuati dalla banca sui movimenti sospetti nel conto corrente della moglie di un autotrasportatore hanno scoperchiato una frode fiscale che ha portato la Guardia di Finanza di Savona ad arrestare la mattina di martedì 21 aprile 2015 dieci persone e a svolgere una ventina di perquisizioni nelle province di Savona, Alessandria, Asti, Novara, Vercelli, Bergamo e Massa Carrara, con la confisca di circa 2,5 milioni di euro in contanti. I reati contestati variano dalla frode fiscale all'emissione e utilizzo di fatture per operazioni inesistenti, dall'appropriazione indebita alla frode in commercio.
    La vicenda ruota, secondo gli inquirenti, attorno all'azienda Grissitalia di Alessandria, di proprietà della famiglia Dagna, con stabilimenti ad Albissola Marina, Alessandria, Mombercelli, Prato Sesia e Oricola, leader nel campo della panificazione industriale con una distribuzione di circa 49mila tonnellate all'anno di pane e grissini. Gli indagati sono numerosi trasportatori riuniti nel Consorzio Grissiservizi, i direttori di due stabilimenti, uno dei quali è anche amministratore del Consorzio Grissitalia, ritenuti ideatori di un semplice ma efficace meccanismo.
    La ricostruzione dei Finanzieri mostra che la frode iniziava con l'emissione di una fattura per operazioni inesistenti, identificata come "Acconto", da parte di autotrasportatori compiacenti; il grissinificio effettuava quindi un bonifico bancario per il pagamento integrale della falsa fattura, i trasportatori prelevavano in contanti la somma concordata, trattenevano il 20% pattuito e consegnavano il denaro restante al direttore dello stabilimento, che lo trasferiva quindi nuovamente ai vertici dell'azienda.
    È stata proprio l'anomalia delle ingenti entrate, subito pareggiate o quasi da uscite, sul conto della compagna di un trasportatore a mettere in allarme il direttore della banca, che quindi ha informato le Fiamme Gialle. In particolare, gli inquirenti hanno rilevato che una delle imprese di autotrasporto inquisite, che aveva un solo camion, non poteva svolgere tutti i trasporti fatturati in un mese. Durante le indagini, i Finanziari hanno anche ripreso la "restituzione" in nero delle somme pagate agli autotrasportatori. In quel caso, hanno pedinato un autotrasportatore, filmandolo mentre consegnava 5000 euro in contanti a un direttore di stabilimento.
    La Finanza ha stabilito che questa frode ammonta in circa 3,5 milioni di euro. Inoltre, durante le indagini le Fiamme Gialle hanno scoperto anche una frode alimentare: da ottobre 2013, infatti, una parte della produzione nello stabilimento di Alessandria era svolta usando olio di oliva, anziché extravergine, come indicato sulle etichette dei prodotti venduti. Al termine dell'inchiesta, la Finanza ha arrestato in carcere quattro persone, mentre altre sei hanno subito gli arresti domiciliari, e hanno sequestrato due milioni e mezzo di euro.


    Mauro Zola

     

     

    Il video dell'operazione della Guardia di Finanza
    {youtube}gPVDIX2oQVg{/youtube}

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Teleroute affronta il futuro con un fermo impegno sulla sicurezza
    Accordo tra Astre Italia e Keepintouch sui servizi alle flotte
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

  • Msc domina i terminal container italiani

    Msc domina i terminal container italiani

    L’analisi sul trasporto marittimo svolta da Confetra nell’Almanacco 2020 mostra che la compagnia marittima Mediterranean Shipping Company controlla il 41% della movimentazione di container nei porti italiani. Una tendenza globale.

TECNICA

Alleanza per sviluppare celle a combustibile per camion

TECNICA

K44 videocast: Daf FAD 8×4 col vestito pronto per l’edilizia

TECNICA

Bruxelles studia la cybersicurezza nei veicoli autonomi

TECNICA

Alleanza tra Iveco e Plus per il camion autonomo

TECNICA

Aggancio automatico del semirimorchio di Jost
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Sanilog estende la copertura sanitaria sulla Covid

LOGISTICA

Assologistica accoglie candidature per Logistico dell’Anno 2021

LOGISTICA

Alleanza per sviluppare celle a combustibile per camion

LOGISTICA

Corso universitario di alta formazione per logistica

LOGISTICA

Operazione antimafia nei trasporti e nel commercio di carburanti
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Camionisti esonerati dal tampone Covid tra GB e Francia

BREXIT

La Brexit svuota l’export britannico

BREXIT

Eurotunnel offre lo sdoganamento digitale

BREXIT

Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Il Governo sblocca trentatré infrastrutture per il trasporto

CAMIONSFERA

Chiarimenti su certificato per l’autotrasporto di merci pericolose

CAMIONSFERA

In Valsusa si apre lo scontro sul nuovo autoporto

CAMIONSFERA

Passo avanti in Svizzera del trasporto merce sotterraneo

CAMIONSFERA

Alleanza sino-tedesca sull’idrogeno per camion

CAMIONSFERA

Cnh sospende le trattative per la vendita d’Iveco a Faw

CAMIONSFERA

Abbattuto il diaframma della galleria Serravalle del Terzo Valico

CAMIONSFERA

Accordo tra Austria e Germania sulla ferrovia del Brennero

CAMIONSFERA

Dkv avvia il pagamento telematico in Italia

CAMIONSFERA

Bosch produrrà microprocessori per veicoli in Germania

CAMIONSFERA

Dimezzato il potenziamento della ferrovia di Capodistria

CAMIONSFERA

Camionisti scioperano nei Paesi Bassi per aumento salario

CAMIONSFERA

Parte il bando per la galleria del Verghereto sull’E45

CAMIONSFERA

Ancora ritardi nelle consegne di camion in Europa e Usa

CAMIONSFERA

Piano di sorveglianza ministeriale per le gallerie
previous arrow
next arrow
Slider