Array ( [0] => 9 [1] => 21 )

Primo piano

Podcast K44

Cronaca

Normativa

Mare

  • I doganieri di Genova entrano in agitazione

    I doganieri di Genova entrano in agitazione

    Sei sigle sindacali dichiarano lo stato di agitazione dei dipendenti dell’Ufficio delle Dogane di Genova contro il degrado e la carenza di personale. Possibili in futuro disagi nell’import-export del porto.

    Decisione della Cassazione sull’esterovestizione nel trasporto

    Con una recente ordinanza (numero 34723 del 25 novembre 2022) la Corte di Cassazione nel rilevare come la esterovestizione si verifichi e sia tale indipendentemente dalla contestazione di una condotta integrante l’abuso del diritto, ha ritenuto legittimi gli avvisi di accertamento ai fini delle imposte dirette e dell’Iva notificati a una società di autotrasporto ritenuta dalle autorità un soggetto occulto. Ricordiamo come per esterovestizione si intenda la localizzazione fittizia all’estero della residenza fiscale di una società che invece di fatto ha la sua attività e persegue il suo oggetto sociale in Italia. L’abuso del diritto si verifica quando una o più operazioni prive di sostanza economica realizzano vantaggi fiscali non dovuti.

    La vertenza in esame ha riguardato una società di diritto sloveno a cui l’Agenzia delle Entrate aveva notificato una serie di avvisi di accertamento in quanto l’impresa, esercente attività di autotrasporto, all’esito della verifica fiscale era stata qualificata come soggetto esterovestito. Il requisito necessario per l’applicazione dell’imposizione Ires è, per singolo anno fiscale, la presenza di un soggetto non residente in Italia, che si concretizza con la presenza di una "stabile organizzazione", i cui elementi costitutivi sono quello materiale ed oggettivo della "sede fissa di affari", e quello dinamico dell'esercizio di tutta o parte della sua attività.

    La Cassazione ha richiamato anche il concetto di "centro di attività stabile" ai fini Iva: per avere tale centro di attività basta che presenti un grado sufficiente di stabilità e una struttura idonea a rendere possibile lo svolgimento autonomo delle relative operazioni, che non devono solo essere di tipo preparatorio per l’attività quali ad esempio l'assunzione di personale o l'acquisto di automezzi per lo svolgimento delle attività dell'impresa. Le verifiche effettuate dalle Autorità in questo caso hanno individuato in Italia la sede dell’amministrazione della società, in conflitto con la sede legale stabilita invero all’estero.

    Importante è il fatto che la Corte di Cassazione ha ritenuto che la contestazione di esterovestizione ci fosse indipendentemente dal rilievo sul carattere abusivo della collocazione all’estero della società. La verifica della residenza fiscale in Italia di una società formalmente residente all’estero non richiede necessariamente l’addebito e l'accertamento di una finalità elusiva volta a perseguire uno specifico vantaggio fiscale o altre ragioni economiche che altrimenti non le spetterebbero.

    La Corte, nel rigettare il ricorso della società, ha concluso sul punto affermando questo principio: “In materia di imposte sui redditi delle società, l'applicazione dei concorrenti criteri di collegamento di cui all'articolo 73, comma 3, DPR numero 917/1986 della sede legale o sede dell'amministrazione od oggetto principale in Italia è compatibile con la contestazione da parte della Amministrazione finanziaria alla parte contribuente di un'evasione fiscale, a prescindere dall'accertamento di un 'eventuale finalità elusiva della contribuente, che sia volta a perseguire uno specifico vantaggio fiscale che altrimenti non le spetterebbe”.

    Così decidendo, la Suprema Corte ha ribadito quell’orientamento giurisprudenziale in base al quale la contestazione di esterovestizione prescinde dalla sussistenza di qualsivoglia forma di abuso del diritto, contrariamente all’altro orientamento secondo cui il fenomeno dell’esterovestizione rientrerebbe tra i fenomeni abusivi. La pronuncia in esame è quanto mai importante perché in questi casi si tratta di fenomeni di concorrenza sleale che danneggiano un settore già in crisi e minano i principi comunitari. Si impone pertanto una corretta interpretazione delle norme di Legge e i dovuti controlli contro l’evasione fiscale anche per evidenti fini di equità e giustizia nei confronti delle imprese italiane, considerati gli ingenti, complessi e gravosi adempimenti (tributari/fiscali/previdenziali, eccetera) cui esse sono sottoposte.

    Avvocato Maria Cristina Bruni

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Aereo

  • Un oligarca russo vuole l’aeroporto tedesco di Hahn

    Un oligarca russo vuole l’aeroporto tedesco di Hahn

    L'oligarca russo Viktor Charitonin intende acquisire la società che gestisce l’aeroporto tedesco di Hahn, che è messa in vendita dal curatore fallimentare. In lizza anche un secondo candidato, finora anonimo.

Ferrovia

I camion di Volvo Trucks a biogas toccano i 500 CV

TECNICA

I camion di Volvo Trucks a biogas toccano i 500 CV
Sperimentazione di trattore portuale autonomo a Tallin

TECNICA

Sperimentazione di trattore portuale autonomo a Tallin
K44 video | un giro sull’elettrico Volta Zero

TECNICA

K44 video | un giro sull’elettrico Volta Zero
Nuovo transpallet Hyster fino a due tonnellate

TECNICA

Nuovo transpallet Hyster fino a due tonnellate
K44 podcast | evoluzione dei camion tra diesel ed elettrico

TECNICA

K44 podcast | evoluzione dei camion tra diesel ed elettrico
previous arrow
next arrow
Passaggio di generazione ai vertici di BCube

LOGISTICA

Passaggio di generazione ai vertici di BCube
Gruber Logistics espande la rete fino in Turchia

LOGISTICA

Gruber Logistics espande la rete fino in Turchia
Priorità ai camion elettrici nel porto di Göteborg

LOGISTICA

Priorità ai camion elettrici nel porto di Göteborg
Novara approva l’espansione a est dell’interporto

LOGISTICA

Novara approva l’espansione a est dell’interporto
Secondo sequestro da 24 milioni alla BRT

LOGISTICA

Secondo sequestro da 24 milioni alla BRT
previous arrow
next arrow
Iniziato l’embargo UE sul gasolio russo

ENERGIE

Iniziato l’embargo UE sul gasolio russo
Alleanza per cento stazioni di rifornimento d’idrogeno

ENERGIE

Alleanza per cento stazioni di rifornimento d’idrogeno
I distributori revocano il fermo dei carburanti

ENERGIE

I distributori revocano il fermo dei carburanti
FS investe 130 milioni nell’autoproduzione solare di elettricità

ENERGIE

FS investe 130 milioni nell’autoproduzione solare di elettricità
Braccio di ferro tra distributori e Governo, fermo confermato

ENERGIE

Braccio di ferro tra distributori e Governo, fermo confermato
previous arrow
next arrow
K44 podcast | come Scania affronta la carenza di meccanici

SERVIZI

K44 podcast | come Scania affronta la carenza di meccanici
Ital Brokers ha aumentato il capitale per la crescita

SERVIZI

Ital Brokers ha aumentato il capitale per la crescita
K44 podcast | Sanilog, uno strumento per la salute

SERVIZI

K44 podcast | Sanilog, uno strumento per la salute
Integrazione nella digitalizzazione per trasporti e logistica

SERVIZI

Integrazione nella digitalizzazione per trasporti e logistica
Sotto attacco il software ShipManager per il trasporto marittimo

SERVIZI

Sotto attacco il software ShipManager per il trasporto marittimo
Dkv cresce nella logistica digitale con Lis

SERVIZI

Dkv cresce nella logistica digitale con Lis
Trimble sta acquisendo Transporeon per 1,88 miliardi di euro

SERVIZI

Trimble sta acquisendo Transporeon per 1,88 miliardi di euro
Finanza integrata per portarla senza intermediari nella logistica

SERVIZI

Finanza integrata per portarla senza intermediari nella logistica
Dkv cresce nella gestione flotte con InNuce

SERVIZI

Dkv cresce nella gestione flotte con InNuce
Dachser acquisisce un produttore tedesco di software

SERVIZI

Dachser acquisisce un produttore tedesco di software
Still rinnova l’offerta dei carrelli usati con tre livelli

SERVIZI

Still rinnova l’offerta dei carrelli usati con tre livelli
Integrazione tra Golia e Timocom per l’autotrasporto digitale

SERVIZI

Integrazione tra Golia e Timocom per l’autotrasporto digitale
Sanilog sostiene la formazione di giovani emato-oncologi

SERVIZI

Sanilog sostiene la formazione di giovani emato-oncologi
Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato

SERVIZI

Nuova piattaforma digitale per il trasporto combinato
K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio

SERVIZI

K44 video | una nuova proposta per il telepedaggio
previous arrow
next arrow