TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Autotrasporto francese prepara un autunno caldo

E-mail Stampa PDF

Dopo le ferie estive, le associazioni dell'autotrasporto d'oltralpe stanno preparando le proteste contro la decisione del Governo di aumentare l'imposizione fiscale per il settore, mentre cala la fiducie degli imprenditori sul prossimo futuro.


Francia autostrada portale Ecotaxe trafficoDopo un incontro con il ministro dei Trasporti Elisabeth Borne del 9 luglio 2019, le principali associazioni dell'autotrasporto avevano annunciato un autunno caldo contro i provvedimenti annunciati dal ministro, che aumenteranno l'imposizione fiscale per gli autotrasportatori. Infatti, il Governo intende ridurre di due centesimi al litro lo sconto sulle accise del gasolio (una misura simile a quella italiana), ma anche eliminare questo beneficio per il gasolio non destinato alla trazione (come quello per i gruppi refrigeranti dei veicoli), modificare (in peggio per gli operatori) la tassazione dei magazzini e ridurre altre agevolazioni fiscali. Secondo l'associazione Fntr, questo pacchetto comporterà un aumento dei costi per l'autotrasporto pari a un miliardo di euro.
Ciò avviene in un momento di debolezza per gli autotrasportatori. Secondo quanto emerge dall'analisi periodica del settore svolta dalla stessa Fntr cala la fiducia degli imprenditori sull'andamento dell'attività alla ripresa dopo le vacanze estive, a causa di un contesto politico ed economico incerto. Tra il primo e secondo trimestre di quest'anno, la percentuale degli intervistai che ritengono la situazione piuttosto soddisfacente è scesa dal 60% al 50% e a giugno è sceso il numero degli operatori che prevedono un calo di attività nel terzo trimestre. Una preoccupazione che potrebbe convertirsi rapidamente in rabbia quando il Governo applicherà le misure annunciate. Una prima verifica della temperatura del settore avverrà il 4 settembre, quando i rappresentanti della Fntr incontreranno gli associati. La prospettiva è un'azione comune delle tre principali sigle francesi, ossia Fntr, Tlf e Otre.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 817

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed