TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

L’e-commerce rilancia Assoespressi

E-mail Stampa PDF

La confederazione del trasporto Confetra intende rendere l'associazione dei corrieri espressi un punto di riferimento per le imprese che svolgono le consegne per il commercio elettronico. Intanto chiede la riapertura del Tavolo della Legalità.


Fiat Ducato strada vecchia cittàCon una nota diffusa l'11 giugno 2018, il presidente di Confetra, Nereo Marcucci, ha annunciato che Assoespressi di candida a rappresentare il cluster delle aziende specializzate nella distribuzione nell'ultimo miglio per l'e-commerce: "Questo è tassello in più che accresce il ventaglio di attività che orbitano all'interno della galassia confederale. Le aziende che fanno parte della rinnovata Assoespressi hanno come comune denominatore quello di essere anche partner di Amazon nelle consegne dell'ultimo miglio. Compito dell'associazione sarà quello di affrontare le tematiche che le aziende aderenti affrontano quotidianamente nella loro attività, da quelle sindacali, alla formazione degli autisti, ai finanziamenti per l'innovazione tecnologica e ai rapporti con le Autorità locali per la distribuzione cittadina". Alla presidenza di Assoespressi è stato nominato Bernardo Cammarata, amministratore delegato della Teamwork Srl, mentre il segretario generale sarà Giuseppe Occidente.
Marcucci ha anche chiesto la riapertura del Tavolo della Legalità nella logistica: "Condividiamo ogni iniziativa tesa ad azzerare il caporalato, le cooperative spurie e le esternalizzazioni in dumping sociale e da anni siamo impegnati per l'applicazione integrale e rigorosa del CCNL e per ridurre la precarietà senza differenziazione alcuna tra lavoratori italiani e stranieri. Proprio per questo crediamo che le aziende associate abbiamo il diritto di rappresentare allo Stato l'impossibilità di sopportare ancora la strumentalizzazione di lavoratori stranieri per realizzare blocchi e picchettaggi promossi da organismi pseudo sindacali che spesso con l'aiuto di estranei impongono la loro volontà ad altri lavoratori anche con la violenza. Tutto ciò niente ha a che vedere con la normale, talvolta aspra, dialettica sindacale in essere in specifiche realtà".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 911

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed