TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Ultima settimana per domande riduzione pedaggi 2016

E-mail Stampa PDF

Il 6 ottobre 2017 scadrà il termine per presentare la richiesta per il rimborso dei pedaggi autostradali pagati dalle imprese di autotrasporto nel 2016. L'Albo chiarisce una situazione relativa ai trazionisti.


Autostrada Brebemi barriera ChiariLe imprese che ne hanno diritto devono presentare la domanda per la riduzione compensata dei pedaggi autostradali per via telematica, tramite il sito web dell'Albo degli autotrasportatori, dove si trova l'applicativo "pedaggi". Possono farlo solamente le imprese, le cooperative e i consorzi che hanno prenotato la richiesta lo scorso luglio. In questa fase bisogna inserire le targhe dei veicoli che hanno svolto i tragitti autostradali.
Il 27 settembre 2017, l'Albo degli Autotrasportatori ha pubblicato sul suo sito web un importante chiarimento sull'applicazione della riduzione dei pedaggi ai trazionisti. Il dubbio riguardava la possibilità d'inserire nella domanda i transiti di veicoli appartenenti ad un'impresa (singola o appartenente al raggruppamento di imprese, diversa da quella proponente la domanda) cui sia stata commissionata un'attività di trasporto - a titolo di subvezione - consentendo l'utilizzazione dell'apparato Telepass in locazione all'impresa.
L'Albo risponde in modo negativo perché questo caso "è estraneo e non pertinente alla logica del procedimento di riduzione compensata dei pedaggi autostradali. Il procedimento in questione, infatti, esclude la possibilità di valorizzare un transito effettuato da un'impresa diversa dal soggetto istante, con veicolo estraneo al parco veicolare dichiarato di quest'ultima".
L'Albo rileva in quasto caso anche "l'utilizzo non corretto dell'apparecchio Telepass che, per precisa previsione contrattuale non può essere ceduto a soggetti diversi da quelli contraenti con Telepass (o afferenti al raggruppamento contraente)". La comunicazione termina ricordando che il Comitato Centrale "si riserva di effettuare verifiche a campione su tutte le dichiarazioni che saranno rese ai fini della presentazione della domanda di riduzione compensata dei pedaggi".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 1322

Camionsfera TV

Banner Trasporto Online 180x250 marzo 2016

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed