TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Primo autotrasporto internazionale con e-CMR

E-mail Stampa PDF

Il 19 gennaio 2017 è avvenuto il primo trasporto internazionale stradale effettuato con documentazione digitale, tra Spagna e Marocco, che aumenta l'efficienza e riduce i costi.


Computer tastiera manoL'avvio del CMR digitale è stato promosso dall'Iru, dall'associazione degli autotrasportatori spagnoli Asociación de Transporte Internacional por Carretera e da quella francese Fédération Nationale des Transports Routiers. È un documento elettronico ufficiale di trasporto e potrà diventare l'unico che l'autista deve avere a bordo per tutto ciò che riguarda il carico trasportato. Il primo viaggio svolto in Europa son l'e-CMR è avvenuto il 19 gennaio 2017 tra Huelva e Perpignan, tramite il valico di frontiera di Le Perthus: 1300 chilometri con un carico di arance.
Spagna e Francia sono tra i primi Paesi europei ad accogliere questa innovazione. Il CMR digitale permette agli operatori del trasporto d'inserire i dati in formato elettronico e scambiarli in tempo reale con i destinatari della spedizione. In questo modo, gli operatori coinvolti nel trasporto hanno le informazioni sul carico istantaneamente disponibili, così da poter avviare le azioni relative alla consegna – tra cui la fatturazione o eventuali contestazioni – mentre la merce è in viaggio e non dopo il suo arrivo.
La possibilità di utilizzare il CMR in forma digitale è stata introdotta nel Protocollo nel 2008 ed è entrata in vigore il 5 giugno 2011. Finora, è stata accolta da undici Paesi europei: oltre alla Francia, hanno aderito Bulgaria, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Lettonia, Lituania, Paesi Bassi, Slovacchia, Spagna e Svizzera.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 3855

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed