TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Interesse di mora per pagamenti autotrasporto 2014

E-mail Stampa PDF

La Gazzetta Ufficiale numero 167 del 21 luglio 2014 ha pubblicato il provvedimento del ministero dell'Economia e delle Finanze che fissa l'interesse moratorio che gli autotrasportatori possono applicare in caso di ritardato pagamento delle fatture nel secondo semestre 2014.


Actros ponte rastrematoIl tasso d'interesse di base considerato dal ministero è 0,15%, valore che equivale alla percentuale fissata per il principale strumento di rifinanziamento della Banca centrale europea. Le imprese di autotrasporto possono applicare questo interesse alla fatture attive che non sono pagate entro il sessantesimo giorno dalla data di emissione, in virtù dell'articolo 5 del Decreto legislativo 231/2002. Nel caso si servizi soggetti a costi minimi, il comma 13 dell'articolo 83 bis della Legge 133/2008 afferma che a tale tasso si devono aggiungere altri otto punti, portando così il tasso complessivo all'8,15%.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 3814

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca