TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Autotrasporto FVG reagisce al cabotaggio stradale

E-mail Stampa PDF

Le associazioni dell'autotrasporto del Friuli Venezia Giulia hanno incontrato il Prefetto di Trieste, illustrandogli la crisi del settore, causata soprattutto dalla concorrenza straniera sleale, e presentando richieste per maggiori controlli.


Dal 2008 a oggi, secondo Giosualdo Quaini della Fita Cna, l'autotrasporto in conto terzi del Friuli Venezia Giulia si è ridotto di circa il 25%. Un crollo causato non solamente dalla crisi economica, ma anche dalla condizione della Regione come porta d'accesso all'Italia dei camion provenienti dall'Europa centro-orientale (anche extra-comunitari) che hanno costi notevolmente inferiori a quelli italiani e attuano forme di concorrenza sleale anche nel trasporto nazionale.
I rappresentanti della associazioni hanno precisato al Prefetto che nella Regione si verificano frequenti casi di abusivismo e gravi irregolarità nella normativa del trasporto internazionale e del cabotaggio stradale. Sulla questione sono stati firmati protocolli che coinvolgono Stato e Regione, ma con scarsi risultati, senza quindi arginare il fenomeno.
Così, le associazioni hanno presentato alcune richieste specifiche: aumentare i controlli dei veicoli in ingresso vicino al confine, compresi i controlli tecnici svolti con i centri mobile di revisione. Hanno anche chiesto che almeno un centro mobile di revisione operi in modo fisso nella Regione. Inoltre, chiedono l'obbligo del Telepass su tutti i camion con targa straniera, per facilitare il controllo dei movimenti. A gennaio 2015 si svolgerà una riunione per fare il punto della situazione.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 4679

Camionsfera TV

Banner Trasporto Online 180x250 marzo 2016

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed