TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Iveco presenta la nuova generazione del Daily

E-mail Stampa PDF

Iveco Daily 2019 stradaIl 4 aprile 2019 il costruttore torinese ha svelato il nuovo volto del suo piccolo camion ed entro la fine della primavera mostrerà quello del pesante Stralis. Numerose innovazioni nell'elettronica per la sicurezza e nella connettività.


La nuova generazione del commerciale Iveco si riconosce dal nuovo frontale, che comprende anche la riprogettazione del gruppo fari con fanali led e una griglia estesa, che migliora il raffreddamento del motore. Il paraurti è ora diviso in tre sezioni per rendere più veloce ed economica la riparazione in caso di urti. Sotto al cofano si può scegliere tra due motori diesel e uno a gas naturale compresso. Il primo diesel ha cilindrata di 2,3 litri ed è tarato in due potenze, 116 e 156 CV, mentre il secondo diesel ha cilindrata di tre litri con potenze da 160 a 210. Questo propulsore si può alimentare anche con gas naturale compresso. Tutti i motori sono conformi alle norme Euro 6D7Temp ed Euro VI D.5.
Una parte consistente delle innovazioni del nuovo Daily riguarda la parte elettronica di assistenza alla guida, progettata soprattutto per le attività in ambiente urbano. Le funzioni Advanced Emergency Braking System e City Brake PRO prevengono le collisioni che si verificano a meno di 50 km/h e riducono la gravità dell'impatto quando si viaggia a velocità superiori: il primo rileva autonomamente un potenziale impatto e attiva di conseguenza il sistema frenante, nel caso in cui non intervenga il conducente, mentre il secondo previene gli incidenti a velocità ridotte a partire da 5 km/h.
Quando il veicolo viaggia incolonnato, può intervenire il sistema Queue Assist, che indica al mezzo di seguire il veicolo che lo precede in coda e negli ingorghi, eliminando efficacemente lo stress delle continue ripartenze nel traffico. In combinazione con questo sistema, l'Adaptive Cruise Control mantiene i valori impostati di velocità e distanza di sicurezza dal veicolo antistante, mentre il sistema ProActive Lane Keeping Assist evita l'allontanamento involontario dalla corsia mediante un sistema di assistenza allo sterzo attivo. Viceversa, nella guida extraurbana con forte vento laterale, la funzione Crosswind Assist aiuta chi è alla guida a mantenere la stabilità del veicolo.
Iveco Daily 2019 planciaIveco ha introdotto nel Daily il freno di stazionamento elettrico che si attiva automaticamente quando il veicolo è parcheggiato e si disinserisce quando è pronto a ripartire. Si rivela valido soprattutto nelle consegne urbane che prevedono più fermate, dove riduce la sollecitazione delle braccia legata alla ripetitività dei movimenti. Secondo Iveco, ciò "determina un risparmio di tempo fino a cinque ore al mese, con un conseguente ulteriore effetto positivo sulla produttività".
Sempre per agevolare la guida urbana e renderla meno faticosa, il Daily può viaggiare nella modalità City, che migliora l'assistenza allo sterzo, riducendo lo sforzo di sterzata fino al 70%. Nelle città con dislivelli è utile la funzione l'Hill Descent Control, che consente di percorrere lentamente e in totale sicurezza le discese più lunghe e ripide, mentre il sistema Traction Plus aumenta l'aderenza su superfici scivolose come la sabbia, il fango o la neve.
Iveco introduce nel Daily anche servizi di connettività e di manutenzione telematica. In quest'ultimo caso, il veicolo invia i dati di funzionamento in tempo reale a un centro di controllo Iveco, che svolge attività diagnostiche proattive e può consigliare all'utilizzatore misure preventive o piani di manutenzione preventiva. Questo sistema permette anche di aggiornare il software di bordo da remoto. Iveco ha creato un portale web dedicato al Daily, che si chiama MyDaily ed è accessibile da computer o smartphone. I proprietari del veicolo possono usarlo per controllare a distanza le prestazioni e i consumi, così come lo stile di guida del conducente. Ai gestori delle flotte, il nuovo Daily mette a disposizione una soluzione completa offerta da Verizon Connect, con diverse funzioni avanzate di controllo e gestione. Tra i controlli c'è anche quello della pressione degli pneumatici.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 1512

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed