TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Governo Svizzera finanzia terminal di Basilea

E-mail Stampa PDF

L'Ufficio federale dei Trasporti della Confederazione svizzera ha approvato la richiesta di finanziamento della Gateway Basilea Nord per un nuovo terminal intermodale destinato allo scambio di unità di carico tra strada e rotaia.


Basilea Terminal Gateway Nord renderingIl Gateway Basilea Nord sorgerà sull'area prima occupata dalla stazione ferroviaria di smistamento della città elvetica e permetterà di trasferire container a casse mobili su tre modalità: strada, rotaia e navigazione interna in un punto strategico per il trasporto internazionale delle merci. Una prima fase della costruzione prevede proprio l'impianto di trasbordo tra camion e treni lunghi 750 metri che svolgono trasporti internazionali e la realizzazione di un terminal per la distribuzione delle merci su rotaia all'interno della Svizzera. Questa prima fase richiede un investimento di 130 milioni di franchi, 83 dei quali saranno finanziati dal Governo federale nell'ambito del sostegno al trasporto intermodale delle merci.
Il Governo federale ha però posto la condizione che nei primi dieci anni d'esercizio l'impianto dovrà trasferire da strada a rotaia 1,9 milioni di container e la metà dovrà essere redistribuita via treno in Svizzera. Però, finora l'Ufficio federale dei Trasporti non ha ancora concluso l'approvazione dei progetti della prima fase, prevedendo di farlo entro l'inizio del 2019. Contro la nascita del nuovo terminal sono già emerse diverse opposizioni. La seconda fase dovrà essere terminata entro il 2023 e prevede, oltre che l'ampliamento dell'impianto, anche il trasbordo delle unità di carico sul sistema di navigazione del Reno e a tale scopo i Porti renani Svizzeri hanno previsto un terzo bacino portuale. Questo programma potrà ottenere un ulteriore finanziamento governativo.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 686

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed