TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

DHL potenzia logistica all’aeroporto di Napoli-Capodichino

E-mail Stampa PDF

Il 18 ottobre 2017, DHL Express Italy ha firmato un accordo con la società di gestione aeroportuale Gesac per realizzare un gateway di 5000 metri quadrati.


DHL B777F baia East MidlandsIl corriere tedesco ha già un impianto nell'aeroporto di Napoli Capodichino aperto nel 2013, che però in soli quattro anni risulta già insufficiente per muovere le spedizioni che fanno capo allo scalo campano. Così, DHL Express Italy deciso di realizzare una nuova struttura di 5000 metri quadrati, ampliando quella esistente di 3000 metri quadrati e realizzando un piazzale esterno di 2200 metri quadrati.
La piattaforma sarà equipaggiata con nuovi sistemi che aumenteranno la velocità di lavorazione dei colli, riducendo così le operazioni di smistamento. Il nuovo impianto potrà lavorare 9000 unità al giorno, contro le attuali 7500. La maggiore produttività permetterà di migliorare il servizio di consegna su Napoli, svolgendolo completamente entro le 12:00 e prolungando nel pomeriggio il ritiro elle spedizioni in partenza dallo scalo. DHL ha anche annunciato che impiegherà nel capoluogo venti furgoni elettrici.
Oltre che la Campania, la piattaforma di Napoli serve anche la Basilicata e la Puglia, che rappresentano per DHL Express Italy importanti potenziali di crescita. La nuova piattaforma sarà operativa entro la fine del 2019.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 1647

Camionsfera TV

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed