TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Nuove toccate container al porto di Genova

E-mail Stampa PDF

Diverse novità sono previste per lo scalo ligure per quanto riguarda rotte per il Nord America, Africa e Asia.


Genova porto Lanterna lato mareMsc raddoppierà la capacità delle navi portacontainer impiegate nel servizio di linea che collega l'Italia con il Nord America. Lo riferisce Dynaliners specificando che il vettore svizzero armonizzerà il loop 1 del suo collegamento Canada Express (che in Italia raggiunge Gioia Tauro, Genova e Livorno) inserendo quattro navi da 4500-5000 teu al posto delle attuali da 2000 teu. Sempre in tema di trasporto marittimo di container ci sono altre due buone notizie per il capoluogo ligure: la compagnia di navigazione asiatica Oocl entra a far parte del collegamento ribattezzato Maf (Mediterranean - West Africa) che congiunge gli scali del Nord Tirreno con la costa ovest del continente africano. Più nel dettaglio la linea, servita con navi da 2500 teu di capacità, seguirà la rotazione Genova, Valencia, Algeciras, Dakar, Tincan, Tema, Abidjan e nuovamente Genova.
Nel mese di novembre Genova sarà inoltre inserita nel collegamento MD1 che mette in relazione Mediterraneo e Far East, operato da The Alliance, l'alleanza tra liner in cui sono partner Hapag-Lloyd, One e Yang Ming. La nuova rotazione seguita sarà quindi: Damietta, Barcellona, Valencia, Tangier, Genova, Damietta, Singapore, Hong Kong, Qingdao, Busan, Shanghai, Ningbo, Shenzhen (Shekou), Singapore. A proposito di Hapag Lloyd, infine, va segnalata un'altra variazione che interesserà però l'Italia solo in modo indiretto. IMX, il collegamento che la compagnia tedesca effettua in partnership con Cma Cgm e Cosco, e che unisce il Mediterraneo con il Medio Oriente, sarà modificato con l'eliminazione della toccata a Khor Fakkan e l'inserimento di scali ad Aqaba e Hamad.

Nicola Capuzzo

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 1288

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed