Capodistria investe nel traffico ro-ro

Stampa

Il Governo sloveno ha autorizzato il porto di Luka Koper a costruire un nuovo attracco per navi ro-ro, che dovrebbe diventare operativo nel 2021.


Capodistria terminal container altoL'agenzia di stampa slovena Sta riferisce che il Governo ha approvato il progetto di ampliamento del porto di Capodistria nelle attività di movimentazione di rotabili, che prevede un investimento di 8,83 milioni di euro per costruire una nuova banchina per navi ro-ro. L'approdo dovrebbe interessare soprattutto le car carrier. L'opera è finanziata direttamente dall'Autorità Portuale e sarà realizzata in due fasi: una prevede la costruzione del nuovo approdo entra il 2021, l'altra il potenziamento di quello attuale, da terminare nel 2020. L'Autorità ha anche avviato la realizzazione dei nuovi ingressi per veicoli industriali, che dovrebbero alleggerire il traffico in città e che saranno aperti nel 2019.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: