Array ( [0] => 10 )

Primo piano

  • Prologis sviluppa nuove logistiche urbane a Milano

    Prologis sviluppa nuove logistiche urbane a Milano

    Prologis ha consegnato a una catena della Gdo una piattaforma logistica che sorge nel tessuto urbano di Milano e ne sta sviluppando una seconda a temperatura controllata vicino all’ortomercato. Entrambe recuperano aree industriali dismesse.

Podcast K44

Normativa

Cronaca

Autotrasporto

    Una Zls in Valpolcevera per il porto di Genova


    Un porto più integrato con la città, che si colleghi direttamente all'aeroporto e alla Valpolcevera da riconvertire alla logistica e destinata a ospitare una nuova Zona Logistica Semplificata e una rete d'infrastrutture aggiornate per creare un corridoio dedicato alle merci. Sono questi i pilastri sul quale poggia il "bold plan", il piano ambizioso per il porto di Genova lanciato dall'assemblea annuale di Spediporto, l'associazione degli spedizionieri genovesi. Il porto di Genova, fino al crollo del ponte Morandi avvenuto a metà agosto, cresceva del 7% mentre a fine anno ha chiuso con un calo dei traffici dello 0,5%, ma in futuro, secondo gli spedizionieri, lo scalo può arrivare a movimentare fra 5,2 e 10 milioni di teu, stando alle previsioni di crescita di alcuni analisti. Secondo il presidente dell'Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure occidentale, Paolo Emilio Signorini, le stima di crescita sono più prudenti e stanno fra 3,5 e 5 milioni di teu annui.
    A spingere lo scalo del capoluogo, oltre al piano nazionale sulle infrastrutture e al piano di investimenti dell'Autorità Portuale, si sono aggiunte le opportunità della Legge 130 per il rilancio del territorio ferito dal crollo del Morandi. "Ora chiediamo un bold plan che all'aggiornamento infrastrutturale del porto, fra nuova diga, nuovo snodo di San Benigno, potenziamento della rete ferroviaria tanto a ponente che a levante del porto, incluso il doppio binario di Voltri Prà e all'automazione dei varchi portuali, sommi una visione ambiziosa del porto che abbracci banchine, aeroporto e Valpolcevera, destinata a nostro avviso a diventare una Zona Logistica Semplificata, diventando a sua volta un trait d'union con i retroporti" ha dichiarato il presidente degli spedizionieri, Alessandro Pitto.
    A proposito del futuro della categoria il numero uno di Spediporto ha aggiunto: "Da anni leggiamo previsioni a tinte fosche sul futuro della nostra professione, invece mai come oggi lo spedizioniere è di nuovo al centro dell'attenzione dei mercati e degli investitori. Il futuro di noi spedizionieri si giocherà sulla nostra capacità di trasformarci in service & data provider della logistica". Secondo Pitto "lo spedizioniere rappresenta oggi più che mai il ponte che unisce il mondo dell'industria e il mondo del trasporto e della logistica". La sfida per il futuro è "aggiornare e integrare costantemente i servizi trasformandosi in alleati dei nostri partner e i clienti per eliminare i costi legati alle inefficienze", ha concluso il numero uno di Spediporto, sottolineando che i veri costi della logistica sono causati "dalle carenze infrastrutturali e dalle inefficienze amministrative e burocratiche e dall'incapacità di fare sistema che complicano e rallentano il nostro lavoro".

    Nicola Capuzzo

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Sponsorizzato

  • Cosa offre Amazon Relay ai trasportatori

    Cosa offre Amazon Relay ai trasportatori

    Amazon necessita di sempre maggiore capacità di trasporto, che viene alimentata grazie ad un programma dedicato, chiamato Amazon Relay. Ecco come funziona e come le imprese di autotrasporto vi possono aderire.
DP World sperimenta furgoni a guida autonoma a Londra

TECNICA

DP World sperimenta furgoni a guida autonoma a Londra
Carrozzeria isotermica realizzata con plastica riciclata

TECNICA

Carrozzeria isotermica realizzata con plastica riciclata
Quando il semirimorchio produce energia

TECNICA

Quando il semirimorchio produce energia
Il videocast K44 racconta le innovazioni del Solutrans

TECNICA

Il videocast K44 racconta le innovazioni del Solutrans
Scania svela telecamere retrovisori e serbatoio a goccia

TECNICA

Scania svela telecamere retrovisori e serbatoio a goccia
previous arrow
next arrow
Sciopero trasporti, porti e logistica il 16 dicembre

LOGISTICA

Sciopero trasporti, porti e logistica il 16 dicembre
Škoda sperimenta camion elettrici per intralogistica

LOGISTICA

Škoda sperimenta camion elettrici per intralogistica
Sdag Gorizia e Interporto di Trieste verso l’integrazione

LOGISTICA

Sdag Gorizia e Interporto di Trieste verso l’integrazione
Snam investe 23 miliardi per gas e idrogeno verde

LOGISTICA

Snam investe 23 miliardi per gas e idrogeno verde
Dsv crea rete logistica automatica e connessa per e-commerce

LOGISTICA

Dsv crea rete logistica automatica e connessa per e-commerce
previous arrow
next arrow
Il nuovo terminal di Calais non piace a traghetti e camion

BREXIT

Il nuovo terminal di Calais non piace a traghetti e camion
Pescatori francesi hanno bloccato le merci nella Manica

BREXIT

Pescatori francesi hanno bloccato le merci nella Manica
Gran Bretagna allenta i lacci del cabotaggio stradale

BREXIT

Gran Bretagna allenta i lacci del cabotaggio stradale
Italmondo crea sdoganamento in Belgio per trasporti in GB

BREXIT

Italmondo crea sdoganamento in Belgio per trasporti in GB
Peggiora la crisi logistica in Gran Bretagna

BREXIT

Peggiora la crisi logistica in Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Partono i lavori del collegamento dello Fehmarnbelt

CAMIONSFERA

Partono i lavori del collegamento dello Fehmarnbelt
Il progetto Rail Baltica fa un passo avanti in Lettonia

CAMIONSFERA

Il progetto Rail Baltica fa un passo avanti in Lettonia
Controlli sugli autisti dei corrieri in Belgio

CAMIONSFERA

Controlli sugli autisti dei corrieri in Belgio
Iru chiede provvedimenti UE contro l’Austria sul Brennero

CAMIONSFERA

Iru chiede provvedimenti UE contro l’Austria sul Brennero
La Slovenia potenzia l’asse centrale delle ferrovie

CAMIONSFERA

La Slovenia potenzia l’asse centrale delle ferrovie
31 miliardi per la rete Fs, ma molte opere sono sulla carta

CAMIONSFERA

31 miliardi per la rete Fs, ma molte opere sono sulla carta
Operatori in campo per superare i limiti dell’AlpTransit

CAMIONSFERA

Operatori in campo per superare i limiti dell’AlpTransit
Undici arresti a Piacenza per sfruttamento di cento autisti

CAMIONSFERA

Undici arresti a Piacenza per sfruttamento di cento autisti
Webuild in soccorso degli austriaci per il Brennero

CAMIONSFERA

Webuild in soccorso degli austriaci per il Brennero
Polonia semplifica l’immigrazione degli autisti extra-UE

CAMIONSFERA

Polonia semplifica l’immigrazione degli autisti extra-UE
Carabinieri scoprono false patenti polacche

CAMIONSFERA

Carabinieri scoprono false patenti polacche
In Austria nuova tratta della Westbahn a quattro binari

CAMIONSFERA

In Austria nuova tratta della Westbahn a quattro binari
UE proroga le eccezioni al tempo di guida in Germania

CAMIONSFERA

UE proroga le eccezioni al tempo di guida in Germania
Cambia il protocollo Covid-19 per l’autotrasporto

CAMIONSFERA

Cambia il protocollo Covid-19 per l’autotrasporto
Iveco accelera l’ingresso in Borsa

CAMIONSFERA

Iveco accelera l’ingresso in Borsa
previous arrow
next arrow