Primo piano

  • Pronti gli Incoterms 2020

    Pronti gli Incoterms 2020

    L'International Chamber of Commerce (ICC) ha preparato l'aggiornamento delle regole che da novant'anni agevolano gli scambi internazionali delle merci.

Podcast K44

Normativa

Prologis costruisce logistica a Stezzano


Prologis non svela il nome del suo committente con cui ha firmato un contratto per la costruzione a Stezzano, in provincia di Bergamo, di edificio di classe build-to-suit, che sorgerà vicino all'autostrada A4 e alla Tangenziale Sud di Bergamo. La società immobiliare spiega solo che il suo cliente è una società "primaria operante nel settore delle consegne espresse". L'immobile coprirà una superficie totale di cinquemila metri quadrati e servirà le consegne su Bergamo e provincia. Sarà contraddistinto da numerose porte di carico e scarico e ospiterà un sorter per la distribuzione di pacchi. La consegna dell'immobile è prevista per il primo trimestre del 2019. L'edificio avrà certificazione ambientale Bream Very Good e la tecnologia Prologis EEGLE per il controllo remoto e in tempo reale dei principali parametri energetici e manutentivi.
"Con questo nuovo incarico salgono a quattro i cantieri contemporaneamente aperti per la realizzazione di immobili build to suit in Italia, a conferma che il settore della logistica continua ad essere particolarmente dinamico", ha commentato Sandro Innocenti, Senior Vice President, Country Manager di Prologis Italia. "La seconda metà del 2018 si sta rivelando particolarmente impegnativa con edifici build-to-suit sia in fase di realizzazione sia di consegna ai clienti finali". Al 30 giugno 2018 in Italia Prologis era proprietaria e gestiva circa 941.800 metri quadrati di strutture di distribuzione per clienti operanti nei settori retail, food, farmacosmesi, e-commerce,
componentistica meccanica, elettrica, HW e fashion. I parchi logistici si trovano nell'area di Milano (Paullo, Lodi, Novara, Piacenza, Castel San Giovanni, Cornaredo), di Bologna (Interporto, Castel San Pietro), di Padova e di Roma (Tiburtina, Fiano Romano, Anagni).

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Autotrasporto

Logistica

  • Il coronavirus è già costato almeno cinque miliardi di euro

    Il coronavirus è già costato almeno cinque miliardi di euro

    La portavoce della Commissione Europea dichiara di non avere ancora ricevuto la richiesta del Fondo di Solidarietà dall’Italia per l’emergenza coronavirus e chiede al Governo di agire immediatamente in tal senso e di creare un'unica regia per affrontare le conseguenze dell’epidemia per la logistica.

Mare