Array ( [0] => 13 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Norme per circolazione su strada di carrelli elevatori


Il decreto ministeriale attua le disposizioni prese nell'ambito della Legge 145 del 23 dicembre 2013 (Destinazione Italia), che eliminano l'obbligo d'immatricolazione per i carrelli elevatori che circolano su strade pubbliche. Al primo articolo, il decreto stabilisce i carrelli devono avere una scheda tecnica firmata in originale dal costruttore del carrello, che contenga il nome di fabbricante, il tipo, il numero di serie, le dimensioni, le masse, gli pneumatici ammessi, l'anno di costruzione, il tipo di motore e d'alimentazione e (solo se con motore termico) i dati dell'omologazione. Il testo prosegue elencando i dispositivi obbligatori per i carrelli che viaggiano su strade pubbliche, tra cui ci sono i dispositivi d'illuminazione previsti per le macchine operatrici, i pannelli retroriflettenti, un retrovisore, un sistema di frenatura che consenta un graduale arresto ed certificati di corrispondenza alla direttiva macchine.
Il decreto fissa anche le norme per la circolazione, che impongono l'accompagnamento di personale a terra (con eccezioni in funzione del carico trasportato) ed una velocità non superiore ai dieci chilometri all'ora. Inoltre, il carrello dovrà avere una specifica autorizzazione saltuaria, emessa dall'ufficio della Motorizzazione Civile competente per territorio, che vale un anno (prorogabile).
DECRETO MINISTERO TRASPORTI SU CIRCOLAZIONE IN STRADA DI CARRELLI ELEVATORI

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter bisettimanale con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • K44 Videocast: via libera alla riforma europea dell’autotrasporto

    K44 Videocast: via libera alla riforma europea dell’autotrasporto

    Questo videocast di K44 Risponde illustra le novità introdotte nell’autotrasporto dal Primo Pacchetto Mobilità, approvato definitivamente dal Parlamento Europeo l’8 luglio 2020. Le principali domande cui il videocast risponde sono: come migliora il lavoro degli autisti? Con quale nuovi armi si combatte la concorrenza sleale? Come si contrasta il cabotaggio …

Logistica

  • DB Schenker usa nuovi smart glass nell’intralogistica

    DB Schenker usa nuovi smart glass nell’intralogistica

    DB Schenker ha completato i testo sull’uso di smart glasses nell’intralogistica nelle piattaforme logistiche tedesche di Brema e Rodgau e annuncia la loro implementazione su ampia scala per il prelievo delle merci dagli scaffali.

Mare

  • I container tornano nel porto di Taranto

    I container tornano nel porto di Taranto

    La mattina del 12 luglio ha attraccato al Molo Polisettoriale di Taranto la portacontainer Cma Cgm Nicola, riaprendo così l’attività del terminal che ora è gestito dalla società turca Yilport. Per ora sono previsti servizi feeder nel Mediterraneo.