Array ( [0] => 13 [1] => 21 )

Primo piano

  • Avviato il Tavolo sulla ferrovia a Livorno

    Avviato il Tavolo sulla ferrovia a Livorno

    La vice-ministra del Mims (ex Trasporti) ha convocato i soggetti interessati alla prima riunione del Tavolo sull’ultimo miglio ferroviario per il porto di Livorno. Soddisfatta Confetra che lo aveva richiesto.

Podcast K44

Cronaca

  • Incendio nel magazzino Beltom di Bari

    Incendio nel magazzino Beltom di Bari

    Nella notte tra il 2 e il 3 maggio è scoppiato un incendio nel centro di stoccaggio della Beltom di Bari, azienda che opera nel commercio elettronico.

Normativa

Mare

Autotrasporto

  • Transpotec | Federtrasporti dà i numeri dell’autotrasporto

    Transpotec | Federtrasporti dà i numeri dell’autotrasporto

    Federtrasporti, editore della rivista Uomini e Trasporti, ha presentato al Transpotec la terza edizione del volume “100 numeri per capire l’autotrasporto”, che raccoglie le statistiche del settore. Emerge che negli ultimi cinque anni sono sparite novemila imprese, confermando il “tramonto dei padroncini”.

    Lo spedizioniere può ritenere il carico per mancato pagamento

    Il 3 settembre 2021 il Tribunale di Milano si è espresso su una controversia sul diritto da parte di uno spedizioniere-vettore ad attuare la ritenzione del carico nel caso di mancato pagamento del trasporto da parte del committente, affermando che tale diritto è legittimo. La questione riguardava il trasporto marittimo di due container scaricato in un porto italiano. Quando lo spedizioniere ha inviato al mandante una serie di fatture relative ai trasporti pregressi, rimaste tutte insolute. Riportiamo la spiegazione del caso fatta dallo Studio Legale Righetti.

    Il mandante non solo non procedeva al saldo del dovuto, ma comunicava di essere in serie difficoltà economico-finanziarie e di non essere in grado di saldare a breve quanto dovuto. Alla luce della dichiarata incapacità del suo mandante a pagargli il dovuto, lo spedizioniere emetteva immediatamente la propria fattura avente ad oggetto la spedizione dei due container appena sbarcati in Italia, modificando la scadenza di pagamento da “60 giorni f.m.” (come da precedenti accordi) a “pagamento a vista”.

    Al riguardo rammentiamo che l’articolo 1186 del Codice Civile, il cui principio va comunque applicato con prudenza, consente in astratto al creditore di modificare unilateralmente le condizioni di pagamento concordate e quindi di esigere immediatamente il pagamento dovuto, qualora lo stesso debitore sia divenuto insolvente o abbia diminuito, per fatto proprio, le garanzie che aveva date o non abbia dato le garanzie che aveva promesse.

    Preso atto del mancato pagamento anche dell’ultima fattura appena emessa con “pagamento a vista”, lo spedizioniere esercitava quindi il diritto di ritenzione sulla merce contenuta nei container appena sbarcati, fintanto che almeno l’ultima fattura emessa non gli fosse stata saldata. Il mandante, tuttavia, non soltanto non pagava la fattura ma, anzi, citava in giudizio lo spedizioniere chiedendo il risarcimento dei costi di demurrage/detention e port storage nel frattempo maturati in porto a seguito della mancata riconsegna. Con la sentenza del 3 settembre 2021 il giudice milanese ha però respinto la tesi del mandante e lo ha condannato al pagamento delle fatture rimaste insolute.

    Il Tribunale, infatti, ha ritenuto che lo spedizioniere, alla luce della protratta e riconosciuta crisi di liquidità finanziaria del proprio mandante, avesse diritto di modificare unilateralmente i termini di pagamento precedentemente pattuiti, e quindi di emettere la sua fattura per il servizio in corso con “pagamento a vista”. Trattandosi, a quel punto, di suo credito immediatamente esigibile il Tribunale ha concluso che lo spedizioniere avesse perciò avuto il pieno diritto di ritenere la merce sino al saldo della propria fattura.

    Si coglie l’occasione per rammentare che con la nuova formulazione dell’articolo 2761 del Codice Civile, come introdotta dalla legge 29 dicembre 2021 n. 233 di conversione del D.L. 152/2021 di attuazione del Pnrr, gli spedizionieri e i vettori possono ora esercitare il diritto di ritenzione sulle cose trasportate o spedite, finché queste rimangono presso di loro, anche su beni oggetto di un trasporto o di una spedizione diversi da quelli per cui è sorto il credito purché detti trasporti o spedizioni costituiscano esecuzione di un unico contratto per prestazioni periodiche o continuative.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Aereo

  • La revoca di Easa sulle merci in cabina potrà penalizzare AlisCargo

    La revoca di Easa sulle merci in cabina potrà penalizzare AlisCargo

    La compagnia italiana del trasporto aereo delle merci AlisCargo ha quattro apparecchi, ma sono tutti passeggeri che caricano merci nella cabina destinata alle persone. Una possibilità che l’Agenzia europea Easa non consentirà da agosto, riducendo la capacità della compagnia.

Ferrovia

Torc avvia ricerca in Europa sul camion autonomo

TECNICA

Torc avvia ricerca in Europa sul camion autonomo
Seconda generazione di retrocamere MirrorCam di Mercedes

TECNICA

Seconda generazione di retrocamere MirrorCam di Mercedes
Volvo rilancia il diesel ed estende il camion elettrico

TECNICA

Volvo rilancia il diesel ed estende il camion elettrico
Gemelli digitali Siemens per l’intralogistica

TECNICA

Gemelli digitali Siemens per l’intralogistica
K44 videocast | quattro minuti sull’evoluzione del diesel

TECNICA

K44 videocast | quattro minuti sull’evoluzione del diesel
previous arrow
next arrow
Videocast K44 | lavorare in coppia per il camion elettrico

LOGISTICA

Videocast K44 | lavorare in coppia per il camion elettrico
Tribunale di Milano commissaria DB Schenker per infiltrazioni mafiose

LOGISTICA

Tribunale di Milano commissaria DB Schenker per infiltrazioni mafiose
Intesa tra porto di Genova e DP World sulla logistica

LOGISTICA

Intesa tra porto di Genova e DP World sulla logistica
Il camion elettrico cresce nelle flotte italiane

LOGISTICA

Il camion elettrico cresce nelle flotte italiane
Dhl ordina 44 camion elettrici a Volvo Trucks

LOGISTICA

Dhl ordina 44 camion elettrici a Volvo Trucks
previous arrow
next arrow
Scoperto contrabbando di gasolio in container a Taranto

ENERGIE

Scoperto contrabbando di gasolio in container a Taranto
K44 videocast | che cosa sono i carburanti bio e sintetici per diesel

ENERGIE

K44 videocast | che cosa sono i carburanti bio e sintetici per diesel
Idroelettrico più solare, doppia fonte energetica rinnovabile in Portogallo

ENERGIE

Idroelettrico più solare, doppia fonte energetica rinnovabile in Portogallo
Italia entra nell’economia di guerra con nuovo rigassificatore

ENERGIE

Italia entra nell’economia di guerra con nuovo rigassificatore
Governo proroga i benefici per il carburante fino a luglio

ENERGIE

Governo proroga i benefici per il carburante fino a luglio
previous arrow
next arrow
Accordo tra Italia e Romania sul distacco dei lavoratori

CAMIONSFERA

Accordo tra Italia e Romania sul distacco dei lavoratori
Incendio nel magazzino Beltom di Bari

CAMIONSFERA

Incendio nel magazzino Beltom di Bari
3000 euro di multa per manipolazione tachigrafo e AdBlue

CAMIONSFERA

3000 euro di multa per manipolazione tachigrafo e AdBlue
Camionista denunciato per guida con Cqc falsa

CAMIONSFERA

Camionista denunciato per guida con Cqc falsa
Indagine di CamionPro sullo sfruttamento degli autisti dell’Est

CAMIONSFERA

Indagine di CamionPro sullo sfruttamento degli autisti dell’Est
Sei indagati a Novara per esami della patente truccati

CAMIONSFERA

Sei indagati a Novara per esami della patente truccati
La Germania verso riconoscimento delle patenti ucraine

CAMIONSFERA

La Germania verso riconoscimento delle patenti ucraine
Polizia belga sequestra camion bulgari per dumping sociale

CAMIONSFERA

Polizia belga sequestra camion bulgari per dumping sociale
Condannata in Francia la banda di ladri di camion acrobati

CAMIONSFERA

Condannata in Francia la banda di ladri di camion acrobati
Brucia un camion russo nel novarese

CAMIONSFERA

Brucia un camion russo nel novarese
K44 videocast | multe col giallo, si possono contestare?

CAMIONSFERA

K44 videocast | multe col giallo, si possono contestare?
Multa di 15mila euro a camionista per patente

CAMIONSFERA

Multa di 15mila euro a camionista per patente
Sei camionisti su cento hanno violato in UE riposo o cronotachigrafo

CAMIONSFERA

Sei camionisti su cento hanno violato in UE riposo o cronotachigrafo
Sentenza su aggravanti per l’autista nel fissaggio del carico

CAMIONSFERA

Sentenza su aggravanti per l’autista nel fissaggio del carico
Waberer’s sta assumendo autisti indiani

CAMIONSFERA

Waberer’s sta assumendo autisti indiani
previous arrow
next arrow