Array ( [0] => 14 )

Primo piano

  • I traffici container nel Mediterraneo si avvicinano all’Italia

    I traffici container nel Mediterraneo si avvicinano all’Italia

    L’edizione 2020 del rapporto Italian Maritime Economy realizzato da Srm mostra come il baricentro delle rotte dei container sta lentamente spostandosi verso le nostre coste, favorendo i porti della Penisola. Che però sono frenati dai collegamenti verso l’entroterra.

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Porto Rotterdam investe in trasporto intermodale

    Nel 2017, il porto di Rotterdam ha movimentato 467 milioni di tonnellate - con un aumento dell'1,3%, e 13,7 milioni di teu - con un crescita a doppia cifra rispetto all'anno precedente (+10,9%). Sono ottimi risultati, che pongono saldamente lo scalo olandese al vertice di quelli europei ma che nello stesso tempo aggravano i problemi d'intasamento tra le banchine e l'entroterra. Per affrontarlo, quest'anno le Autorità olandesi hanno approvato diversi importanti progetti per aumentare la capacità d'inoltro sulla rotaia e sulla strada.

    Il 22 marzo 2018, l'Autorità Portuale di Rotterdam ha assegnato al Consorzio SaVe (formato dalle imprese Besix, Mobilis, Dura Vermeer, Hollandia e Iemants) la costruzione di un viadotto ferroviario lungo quattro chilometri all'interno della tratta Theemsweg, una nuova linea che richiede un investimento di 300 milioni, di cui 62 finanziati dall'Unione Europea. Al termine dei lavori, la linea sarà gestita da ProRail.
    L'Autorità Portuale ha progettato la nuova ferrovia per risolvere il collo di bottiglia di Calandbrug, che rallenta il traffico tra le banchine e la linea ferroviaria merci Betuweroute, diretta in Germania. L'attuale ponte, infatti, deve sollevarsi per consentire il transito delle navi dirette a Brittanniëhaven, mentre il nuovo viadotto sarà fisso, liberando quindi il traffico ferroviario da e per Europoort e Maasvlakte.
    Per quanto riguarda la strada, l'Autorità Portuale ha iniziato la costruzione della Container Exchange Route, un'arteria dedicata al traffico container che collegherà tra loro i terminal deepsea, i depositi dei contenitori vuoti, i terminal ferroviari e le piattaforme distributive di Maasvlakte, con l'obiettivo di ridurre i costi di trasferimento interno e migliorare i collegamento con l'entroterra europeo. La Route Exchange Container comporta un investimento di 175 milioni e prevede la costruzione di 11,5 chilometri di strada, tre svincoli, un passaggio a livello e tre viadotti ferroviari. I lavori termineranno entro la fine del 2020.
    "Con il CER, l'Autorità Portuale sta introducendo un sistema completamente nuovo, avanzato e unico", dichiara Ronald Paul, Chief Operating Officer dell'Autorità. "Il CER migliorerà i collegamenti tra i terminal container di Maasvlakte e ridurrà la congestione, il che si tradurrà in riduzioni dei costi e ulteriori miglioramenti della posizione competitiva del Porto di Rotterdam come hub di container ".
    Sul versante della navigazione, Il ministero dei Trasporti e l'Autorità Portuale hanno approvato il dragaggio del canale Nieuwe Waterweg per consentire alle imbarcazioni con pescaggio fino a quindici metri di raggiungere lo scalo di Botlek, dove sono presenti industrie petrolchimiche. Questo canale venne costruitò nel 1872 e in oltre 150 anni ha contribuito allo sviluppo del porto, perché è considerata la porta di accesso al Mare del Nord. Lo scavo avverrà su una lunghezza di 25 chilometri, da Hoek van Holland al tunnel del Benelux e i lavori dureranno sei mesi. Al termine, il canale sarà navigabile anche dalle navi New Panamax e Aframax.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

  • I porti di Anversa e Zeebrugge uniti rincorrono Rotterdam

    I porti di Anversa e Zeebrugge uniti rincorrono Rotterdam

    I due principali porti container del Belgio, Anversa e Zeebrugge, si fondono per offrire un'unica entità al trasporto globale di container. Nel 2020 hanno movimentato 13,8 milioni di teu, più del traffico dell’intera portualità italiana e vicino a quello di Rotterdam.

TECNICA

K44 videocast: quale sarà il motore del 2040

TECNICA

GM sviluppa un sistema elettrico completo per logistica urbana

TECNICA

Schiphol sperimenta trattore per bagagli autonomo

TECNICA

La Cina progredisce nel camion autonomo

TECNICA

Semirimorchi aerodinamici di Schmitz Cargobull
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Due viceministri e un sottosegretario ai Trasporti

LOGISTICA

Allarme per l’approvvigionamento dei pallet in legno

LOGISTICA

Supermulta da 773 milioni e denunce a quattro società per i rider

LOGISTICA

Fercam apre da remoto una filiale in Svezia

LOGISTICA

Sindacati interrompono negoziato su Ccnl Logistica e Trasporto
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna

BREXIT

DB Schenker riprende le spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DHL Express sospende alcune spedizioni verso la Gran Bretagna

BREXIT

Palletways sospende spedizioni per Gran Bretagna

BREXIT

DPD riattiva le spedizioni con la Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Altera cronotachigrafo, multa di 5500 euro

CAMIONSFERA

Denunciato camionista in Sicilia per manomissione cronotachigrafo

CAMIONSFERA

Cambio al volante di Scania dal primo maggio

CAMIONSFERA

Pontremolese in concessione per completarla

CAMIONSFERA

Arresti a Napoli contro rapinatori dell’autotrasporto

CAMIONSFERA

Guida 21 ore in un giorno e senza AdBlue, multa per autista e azienda

CAMIONSFERA

Arriva un nuovo operatore per il telepedaggio in Italia

CAMIONSFERA

Indagine per omicidio stradale sul tamponamento dell’A32

CAMIONSFERA

Autotrasporto protesta contro due autovelox sulla Fi-Pi-Li

CAMIONSFERA

Sciopero degli autisti della logistica Amazon di Padova

CAMIONSFERA

Tampone in Germania, lunghe code al Brennero

CAMIONSFERA

Il 2021 inizia in positivo per i veicoli industriali

CAMIONSFERA

Ferrovia trans-afghana tra l’Asia centrale e il Mar Arabico

CAMIONSFERA

Pagamento telematico del pedaggio in Marocco con DKV

CAMIONSFERA

Ispettorato Lavoro concede lavoro a chiamata per i camionisti
previous arrow
next arrow
Slider