Array ( [0] => 14 )

Primo piano

  • Primi treni merci per la nuova impresa Evm Rail

    Primi treni merci per la nuova impresa Evm Rail

    Dopo la fase di certificazione e formazione del personale, è diventata operativa la nuova compagnia italiana di trasporto ferroviario delle merci Evm Rail, che opera anche in ambito internazionale.

Podcast K44

Normativa

Come la crisi ha colpito il trasporto in Europa

La ripresa è però iniziata negli ultimi mesi del 2009 e si è confermata nel primo semestre del 2010. Confrontando i singoli trimestri, nel primo del 2010 l'autotrasporto è cresciuto del 3% e nel secondo del 4%. La ripresa della ferrovia è stata percentualmente più sostenuta: +8% nel primo trimestre 2010 e + 14% nel secondo. Il calo dell'autotrasporto del 2009 si registra in quasi tutti i Paesi comunitari, con l'eccezione della Bulgaria e della Polonia, dove è cresciuto, rispettivamente, del 16% e del 10%. Viceversa, le maggiori flessioni si registrano in Romania (-39%), Lettonia (-34%), Estonia, Irlanda e Cipro (tutte con una percentuale del -27%). Nel trasporto ferroviario, solo l'Estonia mostra nel 2009 un andamento stabile, mentre tutti gli altri Paesi segnano un declino. Tra quelli più colpiti, troviamo la Bulgaria (-33%), il Belgio (-29%), Lussemburgo e Spagna (entrambi -28%) e la Romania (-27%).

Strada e ferrovia - Il rapporto di Eurostat mostra chiaramente la predominanza della modalità stradale rispetto alla rotaia: solo in Lettonia ed Estonia, infatti, la quota di trasporto ferroviario supera quella dello stradale, in termini do tonnellate per chilometri. Nel complesso dei 27 Paesi, il traffico stradale ha prodotto 1690 miliardi di tonxkm, contro i 370 miliardi di quello ferroviario. Il 70% dell'intero traffico stradale comunitario del 2009 è generato da soli sei Paesi. Al vertice troviamo la Germania, con 308 miliardi di tonxkm (-10% rispetto al 2008), seguita da Spagna (212 miliardi, -13%) e Polonia (181 miliardi, +10%). L'Italia è al quinto posto, con 168 miliardi di tonxkm (-7%), preceduta dalla Francia (174 miliardi, -16%) e seguita dal Regno Unito (140 miliardi, -13%). La metà del traffico ferroviario è prodotta da quattro Paesi. Al vertice della classifica troviamo ancora la Germania, con 96 miliardi di tonxkm e flessione del 17% sul 2008), seguita dalla Polonia (43 miliardi, -17%), dalla Francia (32 miliardi, -21%) e dal Regno Unito (21 miliardi, -15%).


© TrasportoEuropa -  Riproduzione riservata

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • Mercedes svela l’Actros speciale Edition 2

    Mercedes svela l’Actros speciale Edition 2

    Mercedes-Benz Trucks svela un’edizione speciale dell’ammiraglia stradale Actros, denominata Edition 2, che sarà venduta da gennaio 2021 in soli quattrocento esemplari. Per chi vuole un veicolo industriale personalizzato e completo di equipaggiamenti per comfort e sicurezza.

Logistica

  • Nuovi transpallet  e stoccatori Still per corsie strette

    Nuovi transpallet e stoccatori Still per corsie strette

    Still amplia la gamma di equipaggiamenti progettati per il carico e scarico dei veicoli industriali e per lo stoccaggio in corsie strette con il transpallet EXH-S 20/25 e lo stoccatore doppio EXD-S 20. Posto di guida più confortevole e sicuro.

Mare

  • Ripresa estiva del container al porto di Genova

    Ripresa estiva del container al porto di Genova

    Ad agosto, il porto di Genova resta in rosso rispetto allo stesso mese del 2019 ma mostra un recupero rispetto ai mesi precedenti per quanto riguarda il tonnellaggio complessivo. Ma i container crescono anche rispetto allo scorso anno, compresi quelli gateway pieni.