Array ( [0] => 26 [1] => 12 )

Primo piano

  • Avviato il Tavolo sulla ferrovia a Livorno

    Avviato il Tavolo sulla ferrovia a Livorno

    La vice-ministra del Mims (ex Trasporti) ha convocato i soggetti interessati alla prima riunione del Tavolo sull’ultimo miglio ferroviario per il porto di Livorno. Soddisfatta Confetra che lo aveva richiesto.

Podcast K44

Cronaca

  • Incendio nel magazzino Beltom di Bari

    Incendio nel magazzino Beltom di Bari

    Nella notte tra il 2 e il 3 maggio è scoppiato un incendio nel centro di stoccaggio della Beltom di Bari, azienda che opera nel commercio elettronico.

Normativa

Mare

Autotrasporto

  • Transpotec | Federtrasporti dà i numeri dell’autotrasporto

    Transpotec | Federtrasporti dà i numeri dell’autotrasporto

    Federtrasporti, editore della rivista Uomini e Trasporti, ha presentato al Transpotec la terza edizione del volume “100 numeri per capire l’autotrasporto”, che raccoglie le statistiche del settore. Emerge che negli ultimi cinque anni sono sparite novemila imprese, confermando il “tramonto dei padroncini”.

    Ferrovia Venezia-Trieste poco Tav, si salva con le merci

    All’inizio era un progetto da sette miliardi di euro e sulla carta disegnava una nuova linea ad Alta velocità da Venezia fino a Trieste come prosecuzione di quanto già previsto tra Torino e Milano e dal capoluogo lombardo a Venezia. Ma fin da subito questa ipotesi era sembrata sovradimensionata rispetto alle esigenze effettive, a tal punto che nel 2017 si arrivò a una ridefinizione del progetto (chiamata project review), con i costi scesi a 1,8 miliardi di euro, ma anche con molte meno ambizioni.

    Invece di una linea completamente nuova si è fatta strada l’ipotesi di intervenire su quella esistente con una serie di varianti solo nei punti critici. Ora questo progetto, ulteriormente rivisto e ridotto con lo stralcio di alcune opere e dimezzato come valore, a fine dicembre 2021 ha visto l’avvio della procedura di valutazione d’impatto ambientale in corso fino a marzo 2022.

    Oltre al potenziamento tecnologico di tutta la linea insieme all’adozione dello standard Etcs, saranno soppressi tutti i 26 passaggi a livello che ancora costellano questa tratta, quasi fosse una ferrovia secondaria. Sarà quindi possibile elevare la velocità massima che ora non supera mai i 150 km/h. Rispetto al progetto già in versione rivista sono rimasti quattro interventi puntuali, due per velocizzare i tracciati esistenti e due per favorire il trasporto merci, e questa, a dire il vero è una priorità tutt’altro che scontata. Ma uno degli interventi più significativi, quello di Latisana, è rimasto escluso.

    Le varianti di tracciato sono previste a Portogruaro e sul fiume Isonzo. Nel primo caso attualmente la velocità del tracciato si riduce a 135 km/h e non è possibile porre rimedio se non realizzando una variante. Lo stesso accade sul fiume Isonzo, un punto che può essere percorso a 110 km/h. A dire il vero non è che oggi questi limiti influiscano più di tanto se si pensa che da Monfalcone a Trieste la velocità massima prevista è in media di 100 km/h. Come si diceva, resterà sulla carta, almeno per ora, la variante di Latisana, per le difficoltà a raggiungere un accordo con gli enti locali e questo nonostante l’infelice tracciato a curva faccia scendere la velocità massima a 90 km/h.

    Nel progetto in fase autorizzativa si salvano invece due opere che hanno una forte valenza per il trasporto merci. A San Donà di Piave e a Fossalta di Portogruaro verranno realizzati due posti di movimento per consentire l’incrocio dei treni merci: entrambi presenteranno due binari di precedenza lunghi 820 metri in modo da garantire il rispetto del modulo di 750 metri, secondo lo standard europeo.

    Solo una parte di tutti questi interventi sarà conclusa entro il 2026, il resto a fine decennio. Nulla da fare invece per le altre opere già previste, ma rinviate con la data in bianco: oltre a Latisana, ci sono la variante di tracciato Ronchi-Aurisina e la revisione della cintura di Mestre. Dalle grandi ambizioni si passa al piccolo cabotaggio, è proprio il caso di dire.

    E sì che questa linea è nata con una visione imperiale. Nel 1893 due ingegneri friulani, Giacomo Antonelli e Giulio Dreossi costituirono a Vienna la Società ferroviaria friulana (nome così modificato dall’originale in tedesco) mettendosi in testa di collegare il fiorente porto di Trieste con Venezia. Nello stesso anno, miracolo della burocrazia di allora, il governo asburgico accordò la concessione novantennale di costruzione della tratta da Monfalcone a Cervignano, allora confine tra i due Stati. E da lì in soli due anni, la corrispondente Società veneta portò la ferrovia fino a San Giorgio di Nogaro.
    Piermario Curti Sacchi

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

      bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

     

     

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

     

Videocast K44

Aereo

  • La revoca di Easa sulle merci in cabina potrà penalizzare AlisCargo

    La revoca di Easa sulle merci in cabina potrà penalizzare AlisCargo

    La compagnia italiana del trasporto aereo delle merci AlisCargo ha quattro apparecchi, ma sono tutti passeggeri che caricano merci nella cabina destinata alle persone. Una possibilità che l’Agenzia europea Easa non consentirà da agosto, riducendo la capacità della compagnia.
Torc avvia ricerca in Europa sul camion autonomo

TECNICA

Torc avvia ricerca in Europa sul camion autonomo
Seconda generazione di retrocamere MirrorCam di Mercedes

TECNICA

Seconda generazione di retrocamere MirrorCam di Mercedes
Volvo rilancia il diesel ed estende il camion elettrico

TECNICA

Volvo rilancia il diesel ed estende il camion elettrico
Gemelli digitali Siemens per l’intralogistica

TECNICA

Gemelli digitali Siemens per l’intralogistica
K44 videocast | quattro minuti sull’evoluzione del diesel

TECNICA

K44 videocast | quattro minuti sull’evoluzione del diesel
previous arrow
next arrow
Videocast K44 | lavorare in coppia per il camion elettrico

LOGISTICA

Videocast K44 | lavorare in coppia per il camion elettrico
Tribunale di Milano commissaria DB Schenker per infiltrazioni mafiose

LOGISTICA

Tribunale di Milano commissaria DB Schenker per infiltrazioni mafiose
Intesa tra porto di Genova e DP World sulla logistica

LOGISTICA

Intesa tra porto di Genova e DP World sulla logistica
Il camion elettrico cresce nelle flotte italiane

LOGISTICA

Il camion elettrico cresce nelle flotte italiane
Dhl ordina 44 camion elettrici a Volvo Trucks

LOGISTICA

Dhl ordina 44 camion elettrici a Volvo Trucks
previous arrow
next arrow
Scoperto contrabbando di gasolio in container a Taranto

ENERGIE

Scoperto contrabbando di gasolio in container a Taranto
K44 videocast | che cosa sono i carburanti bio e sintetici per diesel

ENERGIE

K44 videocast | che cosa sono i carburanti bio e sintetici per diesel
Idroelettrico più solare, doppia fonte energetica rinnovabile in Portogallo

ENERGIE

Idroelettrico più solare, doppia fonte energetica rinnovabile in Portogallo
Italia entra nell’economia di guerra con nuovo rigassificatore

ENERGIE

Italia entra nell’economia di guerra con nuovo rigassificatore
Governo proroga i benefici per il carburante fino a luglio

ENERGIE

Governo proroga i benefici per il carburante fino a luglio
previous arrow
next arrow
Accordo tra Italia e Romania sul distacco dei lavoratori

CAMIONSFERA

Accordo tra Italia e Romania sul distacco dei lavoratori
Incendio nel magazzino Beltom di Bari

CAMIONSFERA

Incendio nel magazzino Beltom di Bari
3000 euro di multa per manipolazione tachigrafo e AdBlue

CAMIONSFERA

3000 euro di multa per manipolazione tachigrafo e AdBlue
Camionista denunciato per guida con Cqc falsa

CAMIONSFERA

Camionista denunciato per guida con Cqc falsa
Indagine di CamionPro sullo sfruttamento degli autisti dell’Est

CAMIONSFERA

Indagine di CamionPro sullo sfruttamento degli autisti dell’Est
Sei indagati a Novara per esami della patente truccati

CAMIONSFERA

Sei indagati a Novara per esami della patente truccati
La Germania verso riconoscimento delle patenti ucraine

CAMIONSFERA

La Germania verso riconoscimento delle patenti ucraine
Polizia belga sequestra camion bulgari per dumping sociale

CAMIONSFERA

Polizia belga sequestra camion bulgari per dumping sociale
Condannata in Francia la banda di ladri di camion acrobati

CAMIONSFERA

Condannata in Francia la banda di ladri di camion acrobati
Brucia un camion russo nel novarese

CAMIONSFERA

Brucia un camion russo nel novarese
K44 videocast | multe col giallo, si possono contestare?

CAMIONSFERA

K44 videocast | multe col giallo, si possono contestare?
Multa di 15mila euro a camionista per patente

CAMIONSFERA

Multa di 15mila euro a camionista per patente
Sei camionisti su cento hanno violato in UE riposo o cronotachigrafo

CAMIONSFERA

Sei camionisti su cento hanno violato in UE riposo o cronotachigrafo
Sentenza su aggravanti per l’autista nel fissaggio del carico

CAMIONSFERA

Sentenza su aggravanti per l’autista nel fissaggio del carico
Waberer’s sta assumendo autisti indiani

CAMIONSFERA

Waberer’s sta assumendo autisti indiani
previous arrow
next arrow