Array ( [0] => 9 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Scende anche a maggio il gasolio per l’autotrasporto

Da gennaio a maggio il prezzo medio alla pompa del gasolio è sceso di quasi 230 euro per mille litri, passando 1485,18 euro a 1255,59 euro. È la più evidente conseguenza del crollo del prezzo del petrolio sul mercato internazionale, accelerato dall’emergenza Covid-19. Tale calo si riflette anche sui costi d’esercizio dell’autotrasporto, come comunica l’aggiornamento mensile pubblicato sul sito web del ministero dei Trasporti. Come sempre, il ministero utilizza il prezzo medio alla pompa rilevato dallo Sviluppo Economico facendo la media del mese precedente, che in questo caso è maggio 2020.

L’aggiornamento prevede come di consueto due casi. Il primo riguarda i veicoli industriali con massa complessiva fino a 7,5 tonnellate e quelli con massa superiore equipaggiati con motori fino a Euro 2. In questo caso il prezzo da considerare è calcolato al netto dell’Iva e corrisponde a 1,029 euro al litro. Il secondo caso riguarda i veicoli industriali con massa complessiva uguale o superiore a 7,5 tonnellate e con motore Euro 3 o superiore. Il prezzo del gasolio si calcola togliendo sia l’Iva, sia lo sconto sulle accise e corrisponde a 0,814 euro al litro.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

  bottone newsletter piccolo Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 

 

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

Logistica

  • Enel entra nella logistica partendo dai porti

    Enel entra nella logistica partendo dai porti

    Dopo l’annuncio di un nuovo piano mirato a riconvertire aree portuali e retroportuali a depositi doganali per container e merci, il Gruppo Enel ha rivelato alcuni dettagli su quali saranno in concreto le idee e le ambizioni di Enel Logistics in questa nuova area di business.

Mare