TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Camion fermi per neve al Sud, protesta Anita

E-mail Stampa PDF

L'allerta di condizioni meteo emessa il 3 e 4 gennaio 2018 ha spinto alcuni Prefetti ad applicare il fermo dei veicoli pesanti, anche se poi non è caduto un fiocco di neve sulle tratte interessate. Protestano gli autotrasportatori.


Polizia Stradale neve agente camionLe previsioni di nevicate nel Centro-Sud Italia stanno spingendo alcune Prefetture ad attivare la limitazione temporanea per i veicoli industriali con massa complessiva superiore a 7,5 tonnellate in alcune tratte stradali e autostradali. Le ordinanze sono entrate in vigore il 3 gennaio e alcune comprendono anche il 4 gennaio. Ecco quelle attive oggi, secondo il bollettino di Viabilità Italia:

  • in provincia di Campobasso e Isernia su tutta la rete stradale ad esclusione dell'autostrada, fino a cessate esigenze;
  • in provincia di L'Aquila, Teramo, Pescara, Chieti fino a cessate esigenze, sull'intera rete stradale ed autostradale di competenza, vale a dire i tratti abruzzesi di A24, A25 e A14;
  • in provincia di Matera solo sul raccordo della S.S. 7 a partire dall'innesto con la S.S. 407 Basentana e sino allo svincolo di Miglionico e, in prosecuzione, sulla S.S. 7 nel tratto compreso tra lo svincolo di Miglionico e quello di Matera, in entrambe le direzioni di marcia;
  • in provincia di Bari, su tutta la rete stradale ad esclusione dell'autostrada, dalle ore 19.00 odierne e fino a cessate esigenze;
  • in provincia di Potenza, su tutta la rete stradale, ad esclusione dell'A2 nel tratto lucano, dalle ore 22.00 odierne e fino a cessate esigenze

Ma contro alcune ordinanze protesta l'associazione dell'autotrasporto Anita, che in una nota diffusa la sera del 3 gennaio afferma che non sempre il fermo dei camion è giustificato perché nelle aree interessate non si sono rilevate situazioni critiche o addirittura senza nevicate in corso: "Quest'anno ci saremmo aspettati esiti diversi in tema di circolazione dei mezzi pesanti con precipitazioni nevose in corso, invece dobbiamo purtroppo constatare nuovamente come il principio di precauzione sia stato utilizzato per non doversi assumere qualsiasi responsabilità stabilendo semplicemente il blocco della circolazione, con tempistiche addirittura anticipate rispetto all'evento, invece di ricercare le soluzioni adatte per garantire una sicura e libera circolazione sulle strade ed autostrade", ha dichiarato il presidente, Thomas Baumgartner.
Il presidente di Anita prosegue spiegando che "dopo il capillare lavoro svolto sul territorio nei mesi scorsi da parte della Polizia stradale con il coinvolgimento dei COV (Comitati operativi viabilità), non potevamo immaginare che fossero emanate ordinanze di blocco da parte di alcuni Prefetture dell'Abruzzo e del Molise a prescindere dagli eventi nevosi che vengono definiti lievi". Baumgartner conclude: "La gestione dell'emergenza neve è indubbiamente una questione complessa e su questo conveniamo ma il sistema produttivo italiano non può continuare a subire provvedimenti intempestivi sulla base di previsioni che a volte non si verificano e che bloccano il sistema distributivo del Paese. Come mai nei Paesi nordici dell'Europa simili blocchi alla circolazione non esistono?".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 1548

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ultime Logistica

Immagine
Cma Cgm conquista Ceva Logistics
Martedì 19 Marzo 2019
Dopo le indiscrezioni dei giorni scorsi, la mattina del 19 marzo 2019 la società logistica ha ufficialmente dichiarato che la compagnia marittima... Leggi tutto...
Immagine
Gefco scorpora le attività Overseas
Lunedì 18 Marzo 2019
La società logistica francese annuncia che la filiale italiana cederà il ramo d'azienda delle spedizioni internazionali alla nuova società Gefco... Leggi tutto...
Immagine
Msc acquisisce due spedizionieri
Venerdì 15 Marzo 2019
Il gruppo fondato da Aponte ha assunto il controllo delle società di spedizione Atlantic Speditions e Searunner Shipping Leggi tutto...
Immagine
Prosegue lo sciopero alla Dhl
Venerdì 15 Marzo 2019
Anche il 15 marzo 2019 facchini e autisti che lavorano per conto del trasportatore tedesco hanno svolto presidi davanti ad alcune piattaforme... Leggi tutto...
Immagine
Grendi serve logistica Barilla in Sardegna
Venerdì 15 Marzo 2019
Il Gruppo alimentare ha affidato alla società genovese le attività di stoccaggio e distribuzione sull'isola dell'intera gamma dei suoi prodotti. Leggi tutto...
Immagine
Continua a frenare il trasporto italiano
Giovedì 14 Marzo 2019
La nota congiunturale di Confetra relativa al secondo semestre del 2018 conferma il rallentamento della crescita rilevato nei primi sei mesi, che... Leggi tutto...
Immagine
Arrestato per frode fiscale titolare dell’interporto di Maddaloni
Giovedì 14 Marzo 2019
Il 14 marzo 2019 la Procura di Santa Maria Capua Vetere ha arrestato Giuseppe Barletta, amministratore del Gruppo che gestisce l'Interporto Sud... Leggi tutto...
Immagine
La logistica cerca nuove competenze
Mercoledì 13 Marzo 2019
Si apre una fase d'innovazione che non prevede solo tecnologia e robot, perché la presenza dell'uomo sarà ancora fondamentale. Il comparto richiede... Leggi tutto...

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed