TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

La Cina entra nel terminal container di Vado

E-mail Stampa PDF

Il 17 ottobre 2016, Apm Tterminals annuncia l'ingresso della cinese Cosco Shipping Ports e della Qingdao Port International nella gestione del nuovo terminal container di Savona e del vicino Refeer Terminal.

Savona porto alto fortezza bacinoApm Terminals, la società terminalista del Gruppo Maersk, cede il 49% di Refeer Terminal e di Apm Terminals Vado ai due società cinesi, mantenendo la maggioranza del 50,1%: il 40% viene acquisito da Cosco Shipping Ports e il 9,9% da Qingdao Port International Development di Hong Kong, società del Gruppo Qingdao Port International. Il Reefer Terminal è la più grande piattaforma refrigerata portuale del Mediterraneo, mentre il terminal container diventerà operativo nel 2018 con una capacità di 800mila teu.
Con questa operazione, Cosco Shipping Group conquista una seconda importante base nel Mediterraneo, dove avere conquistato l'intero porto del Pireo, dove opera già un suo terminal container. Questa iniziativa rientra nel programma di sviluppo dei collegamenti tra Cina ed Europa chiamato One Belt One Road. Cosco collabora con Apm Terminals in altri importanti strutture, come il Suez Canal Container Terminal, in Egitto, l'Apm Terminals Zeebrugge, in Belgio, e il Qingdao Qianwan Container Terminal (QQCT) in Cina.
Apm Terminals collabora già anche con Qingdao Port Group nel citato QQCT e in altri terminal nel porto di Qingdao, che è il quinto della Cina nella movimentazione di container, e l'ottavo del mondo. Nel 2015 ha movimentato 17,4 milioni di teu. L'Apm Terminals Vado è in costruzione e diventerà operativo nel 2018, con la possibilità di ospitare portacontainer fino a 19mila teu. Il Vado Ligure Refeer Terminal è stato acquisito da Apm terminals nel 2015 e ha una capacità annuale di 275mila teu e mezzo milione di tonnellate di frutta.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 1536

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed