Array ( [0] => 24 )

Primo piano

  • Francia investirà tre miliardi nelle idrovie

    Francia investirà tre miliardi nelle idrovie

    Voies Navigables de France ha stabilito il piano d’investimenti fino al 2030, che prevede uno stanziamento fino a tre miliardi di euro per potenziare il trasporto fluviale delle merci. Trecento milioni saranno spesi quest’anno.

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Eni promuove il metano liquido nei porti


    In attesa che si concludano entro l'autunno i lavori per il Piano Nazionale per l'utilizzo del Gnl voluto dal ministero dello Sviluppo Economico, in Italia sembra si stia finalmente passando dalle parole ai fatti sulla diffusione del gas naturale liquefatto. In primo piano tra le aziende che stanno premendo l'acceleratore dei nuovi investimenti in Italia c'è il Gruppo Eni, pronto a lanciare due nuovi progetti pilota che riguarderanno i porti di Livorno e di Marghera.
    I primi dettagli sull'impegno del cane a sei zampe nel business del Gnl sono stati rivelati da Maurizio Maugeri, presidente e amministratore delegato della Porto Petroli di Genova Spa che, in occasione dell'ultimo Mare Forum Italy, ha spiegato: "Abbiamo recentemente presentato due progetti comunitari nell'ambito del programma Connecting Europe Facility che riguarderanno i porti di Livorno e di Venezia. Il primo riguarda la nostra società Costiero Gas Livorno che attualmente riceve e vende Gpl per uso industriale e trazione terrestre ma che da domani vorremmo convertire anche al Gnl aumentandone la capacità di stoccaggio da 1000 a 6000 metri cubi. Si parla di investimenti fino a dieci milioni di euro". Dal porto di Livorno sarebbe dunque possibile rifornire via camion le stazioni di servizio Eni di Piacenza e quella che sarà realizzata a Pontedera (Pisa), fra le prime in Italia in grado di erogare gas naturale liquefatto per autotrazione.
    Maugeri più nel dettaglio spiega che "tra i partner di questo progetto ci sono anche il Rina, il gruppo armatoriale Novella e OLT Offshore Lng Toscana perché il gas arriverebbe alla banchina 30 dello scalo labronico su piccole navi gasiere che fanno la spola con il rigassificatore posto al largo di Livorno". Va ricordato, infatti, che uno specifico studio di fattibilità ha appurato che il terminale offshore di OLT, attraverso minimi interventi progettuali, sarà in grado di ricevere piccole navi metaniere che potranno caricare i quantitativi necessari per l'approvvigionamento di strutture di rifornimento nei porti del Tirreno. Potranno dunque sorgere delle vere e proprie stazioni di servizio nei porti presso le quali potranno rifornirsi sia le imbarcazioni sia i mezzi terrestri ad alimentazione Gnl.
    Anche per il rigassificatore on-shore di Panigaglia (La Spezia) Snam Rete Gas ha in mente una conversione a stazione di rifornimento per il gas naturale liquefatto, tanto che ha indetto una gara per studi di fattibilità e pre-fattibilità per la fornitura servizi di tipo "Small Scale LNG". In pratica, secondo quanto si legge nel bando, sono stati richiesti "servizi di ingegneria per valutare la fattibilità degli investimenti necessari per la fornitura attraverso il terminale di rigassificazione Gnl di Panigaglia dei seguenti servizi: Reloading feeder ship e bettoline, caricazione di autocisterne e ISO container, liquefazione di gas naturale da metanodotto e caricazione di autocisterne da un impianto di stoccaggio costiero al di fuori del terminale".
    Il numero uno di Porto Petroli di Genova ha aggiunto che, "oltre a Livorno, l'Eni ha in cantiere un altro progetto simile (budget da tre milioni di euro) anche per porto Marghera, dove il gruppo intende realizzare una piccola stazione di rifornimento di Gnl via camion al servizio anche della società di Rimorchiatori Riuniti Panfido che intende convertire un paio di mezzi ad alimentazione a gas naturale liquefatto". Si tratta di due progetti pilota condotti sotto il coordinamento del Rina e per i quali entro fine anno si saprà se e quali co-finanziamento comunitario riceveranno.

    Nicola Capuzzo

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Teleroute affronta il futuro con un fermo impegno sulla sicurezza
    Accordo tra Astre Italia e Keepintouch sui servizi alle flotte
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

  • Grimaldi acquista traghetti e terminal in Spagna

    Grimaldi acquista traghetti e terminal in Spagna

    Il gruppo armatoriale napoletano Grimaldi potenzia la sua presenza in Spagna tramite l’acquisto dalla Naviera Armas Trasmediterránea di cinque traghetti e due terminal portuali a Barcellona e Valencia.

TECNICA

Bruxelles studia la cybersicurezza nei veicoli autonomi

TECNICA

Alleanza tra Iveco e Plus per il camion autonomo

TECNICA

Aggancio automatico del semirimorchio di Jost

TECNICA

K44 Tecno: al volante (virtuale) del nuovo Renault Trucks T

TECNICA

Boston Dynamics presenta un robot per caricare i camion
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Alibaba.com con Nola Business Park nel commercio elettronico

LOGISTICA

Allarme anche per la carenza di materie plastiche

LOGISTICA

Amazon aprirà tre logistiche in Veneto

LOGISTICA

Prefetto di Piacenza chiede Tavolo governativo su FedEx

LOGISTICA

Deutsche Post stanzia sette miliardi nella logistica sostenibile
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Camionisti esonerati dal tampone Covid tra GB e Francia

BREXIT

La Brexit svuota l’export britannico

BREXIT

Eurotunnel offre lo sdoganamento digitale

BREXIT

Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio

BREXIT

La Brexit frena anche Amazon in Gran Bretagna
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Bosch produrrà microprocessori per veicoli in Germania

CAMIONSFERA

Dimezzato il potenziamento della ferrovia di Capodistria

CAMIONSFERA

Camionisti scioperano nei Paesi Bassi per aumento salario

CAMIONSFERA

Parte il bando per la galleria del Verghereto sull’E45

CAMIONSFERA

Ancora ritardi nelle consegne di camion in Europa e Usa

CAMIONSFERA

Piano di sorveglianza ministeriale per le gallerie

CAMIONSFERA

K44 podcast: come funziona l’assistenza 24h dei camion

CAMIONSFERA

Assolti due dirigenti Michelin per incidente a camionista

CAMIONSFERA

Bando per formazione autisti container

CAMIONSFERA

La Francia rifinanzia e rilancia la Torino-Lione

CAMIONSFERA

Ferrovie tedesche in contropiede sulla frana del Reno

CAMIONSFERA

Il Canale di Suez sta potenziando la sicurezza della navigazione

CAMIONSFERA

Il raddoppio della ferrovia adriatica fa solo un mezzo passo

CAMIONSFERA

Progetto di nuovo canale tra Mar Rosso e Mediterraneo

CAMIONSFERA

Libera circolazione dei camion per tutto aprile
previous arrow
next arrow
Slider