Array ( [0] => 31 )

Primo piano

  • Terminal di Milano e Brescia sulla sella di lancio

    Terminal di Milano e Brescia sulla sella di lancio

    Il Piano commerciale Rfi 2021-2024 prevede il potenziamento dei terminal intermodali di Milano Smistamento e di Brescia Est. Gli interventi saranno svolti da Terminal AlpTransit, società di Mercitalia e Hupac.

Podcast K44

Normativa

Cronaca

    Nove camionisti morti sul lavoro nella terza settimana di luglio


    È stata una settimana molto pesante per l'autotrasporto, quella compresa tra il 20 e il 25 luglio 2015, complice forse anche il forte caldo che potrebbe avere contribuito ad aggravare i malori. E proprio questa è stata la causa di ben tre decessi in cabina, avvenuti però in situazioni diverse. La settimana nera è iniziata già alle 6:15 di lunedì 20 luglio, quando Giuliano Gibini, di 63 anni, si è sentito male mentre stava viaggiando lungo la Statale Romea. L'uomo è riuscito ad accostare il camion per non creare incidenti e telefonare all'ambulanza, che però è giunta tardi. I soccorritori lo hanno trovato senza vita in cabina.
    Il giorno successivo Ezio Dughetti, di 52 anni, stava guidando un camion di un'azienda di Albenga sull'autostrada A26, all'altezza di Ovada, quando il veicolo è uscito di strada, urtando il guard-rail. Non sembrava un evento grave, al punto che l'uomo è sceso dalla cabina per controllare i danni, poi ha chiamato la Polizia Stradale. Ma quando la pattuglia è arrivata sul posto, gli agenti lo hanno trovato a terra e non sono serviti a nulla i tentativi di rianimarlo.
    Nella serata di giovedì 23 luglio, Milosav Otasevic di 54 anni ha fermato l'articolato dell'azienda di autotrasporto per cui lavorava, in una stazione di servizio di Stanghella (Padova). Alle sette del mattino, quando i titolari hanno aperto l'impianto hanno visto l'uomo sdraiato in cuccetta, ma hanno pensato che stesse dormendo. Ma in tarda mattinata, non notando segni di vita, lo hanno prima chiamato, poi hanno telefonato ai Carabinieri. Quando i militi hanno aperto la cabina, hanno trovato l'autista morto, probabilmente nel sonno per un arresto cardio-circolatorio.
    Anche la settimana precedente un altro grave incidente sarebbe stato causato da un malore o di un colpo di sonno. Prima dell'alba di mercoledì 15 luglio, Moussa Chaksi, un autista di 71 anni, stava percorrendo la Goitese l'autocisterna carica di latte, quando all'altezza di Castiglione delle Stiviere il veicolo è uscito di strada, ha sfondato il muro di una casa e si è fermato sul bordo della piscina. L'uomo è stato soccorso prima dai Vigili del Fuoco, che lo hanno estratto dalla cabina, poi dal personale del 118, che però non ha potuto salvargli la vita.
    La settimana è stata funestata da diversi ribaltamenti. Il primo è avvenuto alle tre della notte tra lunedì 20 e martedì 21 luglio, quando un autoarticolato carico di pannelli di legno si è ribaltato sul fianco sinistro mentre stava uscendo dallo svincolo Rimini Nord dell'autostrada A14, causando la morte dell'autista di 57 anni, Mbaye Kerif.
    Poche ore dopo, ben due autisti sono morti in uno scontro avvenuto intorno a mezzogiorno di martedì 21 luglio sulla strada Mediana di Campiglia dei Berici, in provincia di Vicenza. L'incidente ha coinvolto un furgone per il trasporto di rifiuti e un autoarticolato che era appena uscito dal casello di Agugliario dell'autostrada A31. Dopo l'impatto, l'articolato si è ribaltato, causando la morte sul colpo di Daniele Mestriner, di 56 anni. Il conducente del furgone è stato portato dall'elisoccorso a Verona, ma è deceduto durante il viaggio.
    Altri due ribaltamenti di camion sono avvenuti, senza causare fortunatamente decessi: martedì 22 luglio sull'autostrada A18 a Giarre, col ferimento del conducente, e mercoledì 23 luglio sulla Statale 76 a Cupramontana, dove un veicolo carico di polli si è ribaltato causando la morte degli animali, mentre l'autista è rimasto illeso.
    Due incidenti mortali sono stati causati da tamponamenti in autostrada. Il più grave è accaduto nel pomeriggio di mercoledì 22 luglio, quando un articolato carico di carbonato di sodio ha tamponato un'autovettura sull'autostrada A21, all'altezza del casello di Cremona Nord, sbalzandola contro un altro camion, che poi si è scontrato con un'autocisterna e un'altra vettura, causando un incendio. L'autista della cisterna, Alfredo Fioravanti di 50 anni, è morto, insieme con una donna a bordo di un'automobile. Altre quattro persone sono rimaste ferite. All'alba di venerdì 24 luglio due camion si sono tamponati sull'autostrada A1, tra Arezzo e Valdarno in direzione di Firenze, causando la morte di uno degli autisti e il ferimento dell'altro.

    © TrasportoEuropa - Riproduzione riservata
    Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

     


      Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

     bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

    CONTENUTI SPONSORIZZATI

    Cambianica ha ampliato e rinnovato la sede
    Teleroute affronta il futuro con un fermo impegno sulla sicurezza
    Accordo tra Astre Italia e Keepintouch sui servizi alle flotte
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    Progetto ADRIPASS per avvicinare le regioni europee
    Con Astre Plus i lotti di pallet corrono nell’ultimo miglio
    Menu completo d’intralogistica per gli associati Astre
    LCT collabora con la Protezione Civile contro la Covid-19
    Accordo quadro tra Astre e Scania per l’acquisto di camion
    Astre ringrazia l’autotrasporto con un video
    previous arrow
    next arrow
    Slider

     

Videocast K44

Autotrasporto

Mare

  • L’Egitto allarga l’imbocco meridionale del Canale di Suez

    L’Egitto allarga l’imbocco meridionale del Canale di Suez

    L’Autorità del Canale di Suez ha avviato i lavori per allargare l’imbocco meridionale, dove a marzo si è intraversata la portacontainer Ever Given bloccando la circolazione per sei giorni. È il primo passo di un nuovo progetto di potenziamento.

TECNICA

Vdo aggiorna il cronotachigrafo per migliorarne l’uso

TECNICA

Il camion paga da solo il rifornimento di gasolio

TECNICA

Citroën presenta un microvan elettrico per l’ultimo miglio

TECNICA

Nasce il gemello digitale del container aereo

TECNICA

Iveco rinnova i camion per l’edilizia
previous arrow
next arrow
Slider

LOGISTICA

Nuova piattaforma per logistica urbana Sda a Milano

LOGISTICA

Come l’aumento dell’inflazione potrà colpire il trasporto

LOGISTICA

Amazon aprirà smistamento a Venezia

LOGISTICA

K44 podcast: presente e futuro del biometano liquefatto

LOGISTICA

Logista aprirà una logistica ad Anagni per Terzia
previous arrow
next arrow
Slider

BREXIT

Stretta di Londra sui clandestini in camion

BREXIT

Camionisti esonerati dal tampone Covid tra GB e Francia

BREXIT

La Brexit svuota l’export britannico

BREXIT

Eurotunnel offre lo sdoganamento digitale

BREXIT

Nuovo quadro giuridico per eTir dal 25 maggio
previous arrow
next arrow
Slider

CAMIONSFERA

Scavalco ferroviario e accordo con Mercitalia, svolta per Livorno

CAMIONSFERA

L’Egitto allarga l’imbocco meridionale del Canale di Suez

CAMIONSFERA

La Germania sospende divieti camion sino a fine giugno

CAMIONSFERA

Prova generale di accordo sul rinnovo Ccnl Logistica e Trasporto

CAMIONSFERA

L’autostrada A12 riapre ai camion tra Sestri Levante e Lavagna

CAMIONSFERA

Karsten Beier respinge in Tribunale le accuse di sfruttamento autisti

CAMIONSFERA

L’Austria potenzia la Westbahn a partire dal nodo saturo di Linz

CAMIONSFERA

Vdo aggiorna il cronotachigrafo per migliorarne l’uso

CAMIONSFERA

Camionista arrestato per furto di gasolio

CAMIONSFERA

A12 chiusa ai camion tra Lavagna e Sestri Levante

CAMIONSFERA

In Danimarca inizia un importante processo sullo sfruttamento di autisti

CAMIONSFERA

Divieti straordinari per camion sull’A22 a maggio e giugno

CAMIONSFERA

Finanza scopre un traffico di ricambi camion contraffatti

CAMIONSFERA

Un nastro giallo sul retrovisore per ringraziare i camionisti

CAMIONSFERA

Controlli europei sui camion dal 10 al 16 maggio
previous arrow
next arrow
Slider