Array ( [0] => 31 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Accordo per autisti dipendenti di Amazon


Si apre la possibilità di assunzione diretta per gli autisti che svolgono le consegne nell'ultimo miglio dal nuovo impianto Amazon di Fiume Veneto, in provincia di Pordenone, che impiegherà cento persone tra addetti al magazzino e conducenti. Alla vigilia dell'inaugurazione, prevista per il 25 settembre 2019, Confetra e Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti hanno firmato il 12 settembre un accordo che stabilisce le condizioni di lavoro degli autisti e che potrebbe diventare un modello anche per altri contratti nella logistica del commercio elettronico, perché l'accordo è definito "nazionale". L'intesa rientra nell'ambito del Ccnl Logistica, Trasporto Merci e Spedizione, dove s'inserisce nella categoria del lavoro multi-periodale e discontinuo.
Gli autisti saranno inquadrati nella qualifica di personale viaggiante G con parametro retributivo 1, con orario massimo di lavoro di 44 ore settimanali. Chi opererà fuori dal Comune avrà un'indennità di trasferta forfettaria di 14 euro al giorno, mentre chi lavorerà nel territorio comunale avrà un buono pasto di 7 euro. Il contratto prevede esplicitamente che i conducenti saranno assunti direttamente, senza ricorrere a forme di appalto o terziarizzazione, ma l'azienda potrà ricorrere alla somministrazione nei primi sei mesi per la selezione, il reclutamento e la formazione.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: redazione@trasportoeuropa.it

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Videocast K44

Autotrasporto

  • L’Europa riconosce le proroghe dei documenti di camion e autisti

    L’Europa riconosce le proroghe dei documenti di camion e autisti

    Il 20 maggio 2020, il Consiglio d’Europa ha definitivamente approvato il Regolamento che estende all’intera Unione Europea le proroghe attuate da alcuni Paesi sulle scadenze dei documenti degli autisti e le revisioni dei veicoli industriali. Rinvio anche delle tasse portuali.

Logistica

  • Confetra vuole più risorse per i porti

    Confetra vuole più risorse per i porti

    Commentando il Decreto Rilancio, il presidente di Confetra riconosce passi in avanti sulle agevolazioni fiscali, ma chiede maggiori risorse per i porti e un processo di semplificazione.

Mare