TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Quarta autocisterna latte bruciata in Sardegna

E-mail Stampa PDF

All'alba di sabato 9 marzo 2019 due uomini mascherati e armati hanno fermato un camion della raccolta vicino a Torralba e lo hanno bruciato dopo avere fatto scendere l'autista. Condanna di Coldiretti.


Incendio autocisterna latte 9marzo2018 fntVdFLa tecnica dell'assalto all'autocisterna carica di latte raccolto in alcuni ovili del sassarese è simile a quella di tre altri casi registrati nei giorni scorsi, tanto da far pensare a una stessa banda: due uomini armati e mascherati aspettano il veicolo al termine della raccolta in una zona disabitata, lo fermano, fanno scendere l'autista e poi bruciano il camion. Il quarto episodio è avvenuto all'alba del 9 marzo nella campagne di Torralba, in provincia di Sassari, contro un'autocisterna carica di latte diretta al caseificio Pinna di Thiesi. Il primo incendio è avvenuto il 24 febbraio a Orune, seguito da assalti a Nule e Irgoli. Ora, gli autotrasportatori minacciano di sospendere la raccolta del latte se i camion non saranno scortati dai Carabinieri o dall'Esercito.
Dopo l'incendio di Nule, gli allevatori hanno annunciato di conferire cento litri di latte a testa per contribuire all'acquisto di un nuovo camion per l'autotrasportatore vittima dell'assalto, mentre dopo questo quarto assalto la Coldiretti afferma in un comunicato che "è un atto criminale, violento e vile che indebolisce la giusta battaglia dei pastori per dare dignità al proprio lavoro e salvare i 12mila allevamenti di pecore della Sardegna". La nota si conclude ricordando che "i veri pastori anche nei momenti difficili non dimenticano mai la solidarietà e il mutuo soccorso come hanno fatto tre anni donando mille pecore ai colleghi dell'Umbria colpiti dal sisma, ma anche adesso, pronti a dare il proprio contributo per i camionisti che hanno perso il camion a causa di atti inqualificabili".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 757

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed