TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Genova, accordi su Distripark e manovre

E-mail Stampa PDF
Diventa operativa Fuori Muro la nuova società ferroviaria che sostituisce Ferport. Nasce il Consorzio Genova Distripark su aree a Voltri.
Negli ultimi giorni si sono sbloccate due importanti questioni che riguardano il trasporto di merci e la logistica nell'area del porto di Genova. La prima riguarda le manovre ferroviarie all'interno dello scalo ligure, dopo un lungo periodo d'incertezza seguito all'annuncio della liquidazione di Ferport ed alla gara per il rinnovo della concessione alla nuova società Fuori Muro. Ma quest'ultima, per operare, aveva bisogno dell'accordo con i lavoratori rilevati da Ferport. Accordo che è stato siglato da 98 dipendenti, sui 106 in forza a Ferport. Tale intesa consente l'avvio delle operazioni della nuova impresa ferroviaria costituita da Compagnia Pietro Chiesa, Rivalta Terminal Europa e InRail.

Distripark - Accordo raggiunto anche sull'area del Centro Servizi Derna, attualmente usata dal Gruppo Spinelli, ma che dovrà essere in gran parte liberata per consentire i lavori per la costruzione della nuova strada a scorrimento veloce di lungomare Canepa. L'infrastruttura, infatti, occuperà una superficie complessiva di oltre 12mila metri quadrati. La superficie per il trasporto sarà recuperata a Voltri, grazie ad un accordo tra Gruppo Spinelli, Transitalia Logistic e Genova DistriPark, che ha stabilito la costituzione del Consorzio Genova Distripark. La nuova realtà ha lo scopo di spostare nei nuovi spazi di Voltri alcune importanti attività di stoccaggio e distribuzione, di svuotamento e riempimento container.



Articoli più recenti:
Articoli meno recenti:

 
Letture:: 3319

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed