TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Nuove regole per accessi a cargocity a Malpensa

E-mail Stampa PDF

L'ordinanza numero 3 del 2018 emessa dall'Ente dell'aviazione civile Enac stabilisce nuove procedure per l'accesso e la sosta dei veicoli industriali nella cargocity dello scalo lombardo.


Malpensa Cargocity alto ribalte camionDall'ottobre 2018, le aree della cargocity di Malpensa sono definite "regolamentate" dall'Enac e quindi devono sottostare a procedure per l'accesso e la sosta. L'ordinanza 3/2018 stabilisce che nei parcheggi all'esterno della struttura possono accedere e sostare tre tipologie di persone: gli operatori aeroportuali, per attività di servizio, muniti di tessera aeroportuale che devono tenere esposta sulla persona; autisti o dipendenti di ditte di autotrasporto, limitatamente al tempo di consegna o ritiro delle merci; gli utenti, per il tempo limitato al disbrigo di pratiche presso uffici ovvero all'utilizzazione di esercizi aeroportuali. Tutti i veicoli devono seguire la segnaletica orizzontale e verticale. Presso le ribalte dei magazzini poste dinanzi alla zona doganale sono ammessi autisti o incaricati delle imprese di autotrasporto, ma solo per il tempo necessario al carico o scarico dei camion e solo se hanno i dispositivi di protezione individuali. Altre persone potranno accedere solo se accompagnati da un incaricato di Alha e Mle.
L'accesso alle aree doganali dei magazzini avviene solo tramite punti specifici, che permetteranno l'accesso a una sola persona per volta dopo l'inserimento del proprio badge e tutti sono sottoposti ai controlli di sicurezza. L'introduzione e il prelievo delle merci nell'area import-export (ossia dai magazzini alle ribalte e viceversa) deve essere svolto solamente dagli addetti al servizio, il cui elenco è in possesso della Guardia di Finanza e solo tale personale potrà entrare e uscire dalle aree doganali senza transitare dal punto unico. L'accesso al piazzale degli aerei deve avvenire solo tramite postazioni presidiate da guardie giurate ed è consentito solo al personale addetto alla movimentazione delle merci da/per gli aerei, agli Enti di controllo, al personale dei vettori aerei, nonché al personale degli handlers di rampa addetti al trasporto delle merci da e per l'aereo.
ORDINANZA ENAC 3/2018 SU ACCESSO ALLA CARGOCITY DI MALPENSA

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 1218

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed