TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Panalpina acquisisce due spedizionieri aerei di deperibili

E-mail Stampa PDF

A settembre 2017 la società svizzera potenzia le attività nella logistica a temperatura controllata acquisendo l'olandese Interfresh Airfreight Handling e la tedesca Cool Chain Group.


Interfresh furgonePanalpina continua nell'espansione d'imprese operanti nella logistica dedicata ai prodotti deperibili che richiedono temperatura controllata. Il 27 settembre 2017 ha firmato un accordo per rilevare l'olandese Interfresh Airfreight Handling, specializzata nello sdoganamento e nella distribuzione di merci importate dall'Africa, dall'Asia Pacifico e dall'America Latina. Insieme a Interfresh, Panalpina ha acquisito dalla fondatrice e Ceo Sonja Kauffman anche Fresh Cargo Connection e Dutch Cargo Connection. Questa operazione è connessa alla recente acquisizione della keniota Air Connection, perché l'azienda olandese serve la rotta d'importazione di fiori Nairobi-Amsterdam.
Interfresh distribuisce i prodotti refrigerati con una propria flotta di autoveicoli, mentre Fresh Cargo Connection opera come rappresentante fiscale per i clienti e Dutch Cargo Connection offre servizi per alcuni prodotti deperibili come pesce, frutta, vegetali e funghi. Interfresh ha sede nell'aeroporto Schiphol e muove 20mila tonnellate di merci deperibili l'anno da diversi Paesi, tra cui Sri Lanka, Corea del Sud, Taiwan, Canada, Etiopia, Turchia, Colombia ed Ecuador.
Il giorno successivo, Panalpina ha annunciato un altro importante accordo nel trasporto a temperatura controllata, questa volta i Germania dove ha rilevato da Rungis Express le attività e la squadra dello spedizioniere aereo Cool Chain Group, che muove ogni anno 14mila tonnellate, soprattutto in importazione dall'Africa e America Latina. Grazie a questa acquisizione, Panalpina potrà utilizzare una piattaforma a temperatura controllata a Kelsterbach, vicino all'aeroporto di Francoforte.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 1114

Camionsfera TV

Banner Trasporto Online 180x250 marzo 2016

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed