TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Vte migliora l’accesso all’autotrasporto

E-mail Stampa PDF

Il terminal container del porto di Genova ha attivato un sistema automatico per l'accesso alle banchine dei veicoli industriali, che dovrebbe anche ridurre i tempi di attesa.


Genova VTE nuovo gate sera camionIl terminal container Psa di Voltri-Pra ha dato ufficialmente avvio al sistema Truck Management System (Tms). Lo rende noto lo stesso terminalista specificando, che questo sistema permetterà di regolare meglio e in maniera automatica il flusso dei camion in accesso all'area internazionale della banchine minimizzando l'impatto di code all'esterno del terminal e di attese degli autotrasportatori presso l'ufficio merci del terminal. Il sistema è stato presentato ufficialmente da Psa Voltri-Pra alle associazioni di autotrasporto nelle scorse settimane ed è stato progettato anche per migliorare le condizioni di sicurezza all'interno del terminal.
"Nei momenti di congestione dei blocchi di piazzale e al superamento di un numero elevato di camion già presenti nel blocco interessato, il sistema sarà in grado di interdire l'accesso ad ulteriori camion indirizzandoli nella suddetta area buffer (area polmone) in attesa che il blocco si decongestioni", spiega il terminalista in una nota. "Un programma informatico appositamente implementato allo scopo indirizzerà correttamente gli autotrasportatori nella area polmone citata. Quando l'area di destinazione sarà libera, il trasportatore verrà avvisato tramite Sms sul numero di cellulare precedentemente registrato presso l'ufficio merci. A quel punto potrà lasciare l'area polmone e recarsi nella posizione indicata nel messaggio". Il terminal container di Voltri-Pra ad oggi può servire contemporaneamente due portacontainer con capacità unitaria fino a 18mila e accogliere una refeer da 1500 teu. Il termina può anche lavorare 120 treni a settimana e 2400 camion al giorno.

Nicola Capuzzo

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 1270

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed