TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

MSC chiuderà le rotte per l’Iran

E-mail Stampa PDF

La compagnia marittima svizzera ha annunciato che a causa della ripresa dell'embargo statunitense cesserà i servizi container verso il Paese medio-orientale.


MSC Paloma rimorchiatoreLa prima compagnia marittima che ha dichiarato di aderire al nuovo embargo verso l'Iran decreto dal presidente Trump non è statunitense, bensì la svizzera Mediterranean Shipping Company, che in una nota diffusa il 16 maggio 2018 ha annunciato la cessazione di tutti i servizi per l'Iran. "Il Governo statunitense ha previsto un periodo di uscita nei prossimi mesi faremo del nostro meglio per collaborare con voi per concludere questo periodo con il minimo disturbo alla vostra attività e per evitare inutili disagi", scrive MSC in una nota, precisando che non accetta prenotazioni per spedizioni da e per l'Iran, ma nel periodo di transizione continuerà a trasportare carichi permessi dal bando, in particolare l'import di prodotti alimentari.
L'Europa non ha aderito all'embargo statunitense, però il presidente Trump ha dichiarato che gli Stati Uniti applicheranno sanzioni anche alle società straniere che lo violeranno o che avranno rapporti con banche iraniane. È quindi probabile che anche le altre compagnie marittime globali seguano la scia di MSC. Potrà operare con l'Europa la compagnia iraniana Irisl, che però dovrà affrontare la possibile adesione all'embargo dei cantieri sud-coreani Hyundai Heavy Industries, cui ha ordinato quattro portacontainer da 14.500 teu.
Secondo Alphaliner, le quattro portacontainer sono vicine al varo, anzi la prima è stata completata ad aprile, ma proprio per le recenti tensioni internazionali la hanno bloccata a Ulsan, la consegna della seconda è prevista per il 6 giugno e quella delle altre due ad agosto.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 861

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed