Array ( [0] => 30 )

Primo piano

Podcast K44

Normativa

Pneumatici autogonfianti anche per camion


Secondo le stime di Goodyear, quasi la metà dei danni agli pneumatici dei veicoli pesanti deriva da un'insufficiente pressione di gonfiaggio. D'altra parte, la manutenzione costante delle coperture richiede organizzazione e tempo. Così, il costruttore statunitense ha sviluppato una tecnologia che consente di mantenere sempre la corretta pressione agli pneumatici delle motrici e dei rimorchi, senza l'uso di pompe esterne o l'intervento dell'autista.
La ricerca non è stata banale, perché i veicoli pesanti pongono diversi problemi nella realizzazione di un sistema di autogonfiaggio: gli pneumatici sono larghi, richiedono elevate pressioni e subiscono forti carichi su lunghe distanze. I tecnici della Goodyear hanno superato tali ostacoli ed il costruttore è riuscito a presentare un sistema affidabile alla fine del 2012, mostrandolo al Salone di Hannover. Le prime applicazioni commerciali dovrebbero apparire nel corso di quest'anno.
L'immagine che pubblichiamo mostra lo schema del sistema, che si basa su un tubo interno allo pneumatico, che conserva una riserva d'aria e la rilascia progressivamente, quando necessario.

  1. Un sensore nel tubo rileva quando la pressione scende sotto la soglia prevista per assicurare le migliori prestazioni, mentre una valvola d'ingresso permette di ricaricare il tubo.
  2. Durante il rotolamento, la deformazione della copertura comprime il tubo permettendo così un gonfiaggio lento e costante gonfiaggio attraverso un'apposita valvola.
  3. L'aria riempie l'intero pneumatico, fino a raggiungere la pressione voluta.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter bisettimanale con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

Sponsorizzato

Autotrasporto

  • Prosegue il braccio di ferro su deroghe ai tempi di guida

    Prosegue il braccio di ferro su deroghe ai tempi di guida

    La ministra dei Trasporti, Paola De Micheli, è stretta nella morsa tra la richiesta di derogare le norme sui tempi di guida degli autisti di veicoli industriali provenienti dalle associazioni dell’autotrasporto e la dura opposizione dei sindacati.

Logistica

Mare